Pagelle : Fognano – Smilea

Pubblicato il 10 luglio 2012 by Nicola

Fognano

Pagliai, voto 6 : incolpevole in occasione dell’unico goal subito, disputa una gara regolare senza sporcarsi troppo le mani.

Nanni, voto 6.5 : Entra in campo con il piglio giusto e fornisce tanta sostanza alle manovre offensive giallo-blu, micidiale nello smistare palloni sulla trequarti campo.

Ferri, voto 6 : autore del raddoppio con uno straordinario tiro da fuori area perde mezzo voto con l’espulsione che poteva essere evitata.

Cortese, voto 7.5 : trovare una svista è quasi impossibile, dà il via alla manovra offensiva dimostrando di avere un’ottima visione di gioco e a coronare la gara arriva anche il goal.

Pugliese, voto 5.5 : mezzo voto in meno per aver fatto nascere il goal avversario che potenzialmente avrebbe potuto riaprire la partita.

Lombardi, voto 7 : Partita improntata al senso tattico, il gol di tacco è un cocktail di genialità e prontezza.

Renna, voto 6 :Mai superficiale nei disimpegni, preciso nelle chiusure, la giornata no del reparto avanzato della Smilea facilita la sua partita.

Ferrari, voto 6.5 :pilastro della difesa giallo-blu, rende il lavoro difficile ai rivali.

Carlesi, voto 6.5 : l’impegno del veterano è lodevole e sempre utile.

Maltinti, voto 6 : consueta partita al servizio della squadra, bravo nelle geometrie e nei ripieghi difensivi, con un Cortese così a finaco tutto appare più semplice

Pinto, voto 6.5 : continua insidia per i contendenti, si muove bene sia con la palla che senza.

Morra, voto 6.5 : entra quando ormai i giochi si sono conclusi trovando il goal con una pregevole conclusione.

Ciofi S.V.

All. Franchi, voto 6.5 : lui e la propria squadra si aggiudicano il temporaneo primo posto, il Fognano mostra un bel gioco grazie ai non pochi talenti della rosa.

 

Smilea

 

Valente, voto 5 : non sempre sicuro, non riesce a dare fiducia alla squadra.

Nesi, voto 5.5 : Schierato a centrocampo al fine di dare sostanza al gioco si impegna e sgomita per ripagare la fiducia del mister, ma non bastano  l’impegno e la grande applicazione per limitare Cortese e co.

Bessi, voto 5,5 : schierato dal primo minuto non trova concretezza, ma nel panorama generale della squadra non sfigura.

Cecchi,voto5 : Poco reattivo, soffre spesso i rapidi inserimenti degli incursori giallo-blu, da uno come lui ci si aspetta prestazioni di più alto livello.

Meoni, voto 5 : non riesce a non far rimpiangere  Venturi, nei goal subiti ha qualche responsabilità.

Votino, voto 5 : non è il suo ruolo e si vede, è costretto a adattarsi in un modulo non congeniale alle sue capacità.

Lunghi, voto 5.5 : da premiare l’impegno e la tenacia, ma si deve ben presto rassegnare.

Pallara, voto 5.5 : primo tempo da  protagonista, trova anche il goal del momentaneo 3-1. Poi cala insieme a tutta la squadra.

Nerattini, voto 5 :  leader indiscusso, ma non riesce a prendere in mano la squadra.

Nincheri, voto 5 : Non riesce ad esprimersi come vorrebbe, tocca pochi i palloni e risulta alquanto evanescente.

Bruni, voto 6: Il ritorno di una vera punta nelle file bianco-azzurre si nota fin da subito, protegge molti palloni e fa respirare la squadra svariate volte, in zona gol può fare di meglio.

Annichiarico S.V.

Risaliti S.V.

All. Niccolai, voto 5 : non riesce a dare alla squadra motivazioni per dare una svolta al proseguo del torneo, i cambi non modificano la situazione.

 

Nicola Andreini

Comments are closed.

Advertise Here
Advertise Here

ADS