Per categoria | Sport

Tags |

Antares subito una prova del fuoco con l’Aglianese

Pubblicato il 08 settembre 2012 by Oggi

In casa, al Silvano Barni, con l’Aglianese l’Antares trova subito un test impegnativo. «Siamo tutti ansiosi di partire – dice il presidente Mattia Fabbri – per vedere se abbiamo fatto le scelte giuste». L’Anteres non si nascone e punta decisamente ai primi posti con un pensierino più che legittimo al passaggio di categoria visti i due anni consecutivi nei ply-off. La concorrenza è molto agguerrita con squadre attrezzarte come La Querce e anche i cugini del Montale, ma la formazione allenata da Andrea Pulidori si presenta con credenziali di tutto rispetto. «Abbiamo fatto un buon lavoro di preparazione – dice Pulidori – il gruppo mi ha seguito nel mio modo di fare calcio. Non abbiamo giocato in Coppa e quindi, pur avendo disputato quattro amichevoli, siamo al primo incontro ufficiale. La rosa a disposizione è di buon livello ed è composta da 17-18 giocatori che si equivalgono e questo è naturalmente un fattore molto importante. Penso che questa squadra possa puntare alla zona play-off e poi si vedrà». Tra le incertezze dell’ultimo minuto per la formazione c’è anche quella del portiere dove due giovani si contendono alla pari la maglia da titolare: Francesco Pucci e Alessio Cusumano. Il leader del gruppo sarà come al solito Massimiliano Brio dal quale ci si attende il consuento contributo di gol e di esperienza.

Comments are closed.

Advertise Here
Advertise Here

ADS