Archivio | ottobre, 2012

Prima sconfitta stagionale per il Montale: 2-3 col San Giusto

Pubblicato il 29 ottobre 2012 by marco

E’ con un match ricco di goal e di polemiche che il Montale incappa nella prima sconfitta dall’inizio del campionato. I ragazzi di mister Trupia infatti, privi di ben 6 titolari, a fine partita hanno avuto da recriminare per l’arbitraggio che, nel finale di partita, ha lasciato molto perplessità negli animi di molti. L’incontro inizia subito nel peggiore dei modi per il Montale, infatti dopo appena 5 minuti il San Giusto passa in vantaggio con un tiro da fuori area di Formato che inganna il portiere Piroddi. La reazione della squadra in svantaggio però non tarda ad arrivare e così al nono minuto Berti, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, colpisce l’incrocio dei pali. E’ il preludio del goal: al 13esimo minuto di gioco il centravanti Costa, trovatosi solo davanti al portiere, insacca il pallone in rete con un tiro di esterno che lentamente oltrepassa la linea di porta. Al 25esimo è ancora Costa ad avere l’occasione per portare in vantaggio la sua squadra, ma a tu per tu con l’estremo difensore Holmann non riesce a segnare. Prima dell’intervallo è il San Giusto a raddoppiare: al 39esimo, Baldi ingenuamente trattiene un avversario in area, convincendo il direttore di gara a decretare il tiro dal dischetto. Formato tira e non sbaglia, 2-1 San Giusto. Il secondo tempo riparte subito con ritmi di gioco molto alti, e da segnalare è l’espulsione per doppia ammonizione (dubbia) ai danni di Cardini, centrocampista del San Giusto. Intorno al 56esimo il Montale agguanta il pareggio: è ancora Costa a segnare un bel gol su traversone di Cassarà. I ragazzi di Trupia pur mancando di varie pedine lottano, ma ancora una volta manca concretezza sotto porta, infatti al 66′ minuto Galeotti sciupa una buona occasione tentando di scartare il portiere. Negli ultimi minuti di gioco l’arbitro diventa sfortunatamente protagonista del match: a 5 minuti dalla fine Kola entra nell’area del Montale e, sbagliato il controllo, non potendo più raggiungere il pallone, frana addosso a Berti. Tra l’incredulità dei giocatori in campo il direttore di gara fischia il calcio di rigore. Formato non sbaglia. La squadra in svantaggio non ci sta, e così con le forze rimaste e con orgoglio tenta di acciuffare ancora una volta il pareggio. L’ultima occasione si ha al terzo minuto di recupero, quando l’attaccante Ferri viene atterrato nell’area avversaria, ma per l’arbitro non è fallo. Finisce così la partita col risultato di 3-2 per i padroni di casa. Con questa sconfitta il Montale perde il primato in classifica a favore dei rivali dell’Antares che con la vittoria sulla Galcianese si ritrovano in testa.

TABELLINO

SAN GIUSTO: Holmann, Fagotti, Quaranta, Kola, Lastraioli, Di Sapio, Cardini, Giuliani (73′ Stagnozzi), Formato, Liscio (80′ Bellucci), Sica. All.(facente funzione) Diodato.

In panchina: Puvone, Berni, Careccia, Ermellini, Esposito

MONTALE: Piroddi, Baldi, Cassarà, Biagini, Berti, Ferri, Costa, Lunghi, Romagnoli (77′ Nincheri), Ferri L., Galeotti (85′ Fiorello). All. Trupia

In panchina: Pedaggi, Petrini, Gori

 

Marcatori:  Formato (5′), Formato (39′), Formato (85′) (San Giusto), Costa (13′), Costa (56′) (Montale)

Commenti disabilitati su Prima sconfitta stagionale per il Montale: 2-3 col San Giusto

L’Antares vola in testa: 1-0 alla Galcianese

Pubblicato il 29 ottobre 2012 by marco

Vittoria di misura ma di fondamentale importanza quella riportata dall’Antares in casa contro la Galcianese: grazie a questi 3 punti infatti i ragazzi di mister Pulidori volano al primo posto nel girone D di Seconda Categoria, sfruttando la sconfitta incassata dal Montale sul campo del San Giusto. Per tutta la prima frazione di gioco la partita rimane combattuta a centrocampo ed a regnare è un sostanziale equilibrio che non fa correre grossi pericoli agli estremi difensori delle due squadre. E così la prima clamorosa occasione per passare in vantaggio capita al solito Gigliofiore, che nel secondo tempo colpisce la traversa su punizione. La difesa dell’Antares non corre rischi eccessivi, ma un tiro cross insidioso sempre sul punteggio di 0-0 mette i brividi alla difesa e al portiere Cusumano. La svolta si ha al 77esimo: con un’azione partita da centrocampo, Porcu allarga il gioco su Gigliofiore che, dalla fascia, lasciando partire un bel cross di prima, trova bomber Brio al centro dell’area di rigore che con una rovesciata riesce ad insaccare alle spalle di Pepe. Nel quarto d’ora rimanente l’Antares gestisce il risultato e riesce così a portare a casa 3 punti che gli fanno guadagnare il primato. Il big match contro il Montale del 18 novembre si rende così sempre più interessante e decisivo.

TABELLINO

ANTARES: Cusumano, Meoni, Ferrari, Vannuccini, Bruschi, Fusario, Nesi (75′ Bertini), Giannini, Gigliofiore (85′ Lami), Brio (80′ Staggini), Porcu. All. Pulidori

In panchina: Pucci, Chelucci, Di Ninni, Napolitano

GALCIANESE: Pepe, Belli, Bacco, Melchionno, Montagnolo ( 77′ Martelli), Migliori, Cagnazzo, Sacconi (83′ Ramundo), Giusti, Cenni, Trapasso (65′ Soldi). All.Cerone

In panchina: Cavelli, Cardinale, Spampani, Venturelli

Marcatori: Brio (77′ minuto)

Commenti disabilitati su L’Antares vola in testa: 1-0 alla Galcianese

La zampata di capitan Brio fa volare l’Antares

Pubblicato il 21 ottobre 2012 by Oggi

Una gara combattuta, 2 a 2 nel primo tempo, decisa dall’opportunismo di Brio, un giocatore che sa farsi trovare al posto giusto al momento giusto.  Nel primo tempo la squadra di Pulidori era andata in vantaggio due voltecon Fusario e Porcu e due volte era stata raggiunta da uno Spanò in vena di prodezze. Ma a quindici minuti dal termine è arrivata l’azione dei tre punti con una bella iniziativa di Porcu, che ha saltato due uomini ed ha rimesso al centro un pallone invitante che il capitano ha messo dentro permettendo all’Antares di mantenersi in vetta alla classifica, con sei vittorie su sette incontri,  insieme al Montale.Una vittoria dedicata da tutta la squadra al direttore sportivo Mauro Meoni ricoverato per un problema cardiaco e al quale anche tutti i collaboratori di Oggimontale rivolgono un caloroso in bocca al lupo

ANTARES: Cusumano, Meoni, Ferrari, Breschi, Torracchi, Fusario (47′ Napolitano), Nesi (nel secondo tempo Albertini) Giannini, Chelucci (Staggini), Brio, Porcu. All. Pulidori.

TAVOLA: Orrea, Falconi, Lascialfari, Ginanni,Grassi, Moroni,Giaconio, Cecchi, Mannocci, Spanò, Cusani. All. Guarducci.

Marcatori: 15′ Fusario, 30′ Spanò, 41′ Porcu, 46′ Spanò, 75′ Brio.

Commenti disabilitati su La zampata di capitan Brio fa volare l’Antares

Tags:

Lunghi decisivo per il Montale: 3 a 1 sul Vergaio

Pubblicato il 21 ottobre 2012 by Oggi

Una splendida punizione di Lunghi dal limite al 19′ della ripresa dà la svolta ad una partita che il Montale non riusciva a sbloccare a suo favore malgrado una evidente superiorità tecnica sugli avversari. Dopo un inizio arrembante e il vantaggio siglato al 6′ da Galeotti su assist di Ascalese il Montale ha prima sbagliato l’occasionissima del raddoppio con Ascalese (tutto perfetto tranne il tiro sopra la traversa) e poi ha perso un po’ di lucidità nel gioco. Il Vergaio ha lottato a centrocampo e provato a spedire qualche pallone lungo verso le punte. Proprio su una punizione dalla tre-quarti una palla a spiovere in area era deviata da Ballotti che segnava il pareggio. Sull’1 a 1 la partita si faceva complicata per un Montale velleitario ma poco armonico nella manovra. Anche nel secondo tempo la gara appariva difficile da sbloccare per gli uomini di Trupia e addirittura al 14′, su un ribaltamento di fronte, Pedaggi doveva salvare la porta su un tiro di Perna per gli ospiti. A quel punto però avveniva il fatto destinato a cambiare l’inerzia dell’incontro. Una punizione dal limite dell’area del Vergaio era calciata da Lunghi in modo perfetto, con pallone che aggirava la barriera e si insaccava alla destra del portiere. Nell’occasione veniva anche espulso Ballotti del Vergaio per proteste e il Montale poteva distendere le proprie azioni con molta maggiore tranquillità. Come logica conseguenza è arrivato il terzo gol realizzato da Berti con un bel tiro di punta che non lasciava scampo a Di Lorenzo. Così il Montale resta in testa appiato all’Antares.

MONTALE: Pedaggi, Berti, Cassarà, Biagini, Ferri M. Cecchi, Baldi (59′ Costa), Lunghi, Ascalese, Romagnoli (62′ Ferri L.), Galeotti (75′ Nincheri). In panchina Piroddi, Petrini, Bruni, Caioni. All. Trupia.

VERGAIO: Di Lorenzo, Bargellini, Manetti, Ballotti, Serra, Talluri, Fusilli, Cosentino, Shehaj (77′ Biancalani), Bruschi, Perna. In panchina Vannoni, Santi, Rainone, Santoro, Pisa. All. Vaccai

Arbitro: Calzolari di Firenze

Marcatori: 6′ Galeotti, 36′ Ballotti, 64′ Lunghi, 72′ Berti.

 

Commenti disabilitati su Lunghi decisivo per il Montale: 3 a 1 sul Vergaio

Tags:

Festa d’autunno

Pubblicato il 20 ottobre 2012 by Oggi

Oggi, 21 ottobre, in piazza, dal primo pomeriggio al calar del sole, si terrà la 24esima edizione della festa  d’autunno del Comitato per i Festeggiamenti.

Commenti disabilitati su Festa d’autunno

Cresce l’assistenza sanitaria a Montale: nasce “MedicInsieme”

Pubblicato il 18 ottobre 2012 by marco

Grazie ad un’ammirevole iniziativa i servizi sanitari nel Comune di Montale hanno fatto un bel passo in avanti: infatti con l’ingresso dei medici di Medicina Generale all’interno del Presidio territoriale della AUSL3, le cure alla popolazione potranno essere più integrate, appropriate e, auspicano gli operatori, anche migliori. Questo importante progetto ha potuto realizzarsi grazie alla collaborazione del dottor Domenico Cerullo, responsabile di attività sanitarie di comunità, della dottoressa Roberta Salvadori, medico di comunità, e del dottor Carmelo Cocivera responsabile della ADO (area omogenea distrettuale). Invece, i dottori Manuela Ballotti, Saffi Giustini, Maria Paola Mandelli (coordinatore), Simona Marcucci, Guglielmo Sforzi e Fortunato Staropoli, ovvero il gruppo dei sei medici di Medicina Generale, già operante nel Comune di Montale, ha dato vita all’Associazione “MedicInsieme”:  di fatto i sei medici sono già operativi, da alcune settimane, all’interno della struttura di via IV Novembre al civico 7 al primo piano dove al posto di locali parzialmente inutilizzati sono nati ben cinque ambulatori attrezzati, una sala d’aspetto e tre bagni. Senza ombra di dubbio questo progetto porterà notevoli vantaggi per il cittadino, infatti grazie all’aggregazione, nella stessa struttura, della quasi totalità dei Medici di Medicina Generale, ci si potrà rivolgere con un solo accesso agli ambulatori e trovare, a rotazione, un medico sempre disponibile per circa dieci ore al giorno. Inoltre recandosi al piano terra, saranno disponibili altri servizi e figure sanitarie che risolveranno così gran parte dei problemi senza la necessità di spostamenti in altre sedi: in sostanza si potranno fare gli esami del sangue, prendere gli appuntamenti al Cup, eseguire le visite specialistiche, farsi fare le medicazioni,  richiedere le visite domiciliari, od ancora realizzare col gruppo dei medici di Medicina Generale il percorso assistenziale dopo la dimissione dall’ospedale. La nuova organizzazione (già attuata in altri Comuni della Provincia di Pistoia) dovrebbe evitare, in questo modo, ricoveri impropri ed in molti casi il ricorso ai pronto soccorsi da parte dei pazienti.E’ inoltre prevista l’implementazione degli ambulatori con strumenti ed apparecchiature per effettuare esami di primo livello con ricadute positive anche sulle liste d’attesa. Anche per i medici ci saranno risvolti positivi: in equipè potranno infatti mettere concretamente in comune risorse ed esperienze realizzando significative sinergie per quanto riguarda la qualità dell’assistenza.

Commenti disabilitati su Cresce l’assistenza sanitaria a Montale: nasce “MedicInsieme”

Il Montale aggancia la vetta: 2-1 al Mezzana

Pubblicato il 14 ottobre 2012 by marco

E’ una vittoria meritata e di fondamentale importanza quella riportata dal Montale per 2-1 sul campo del Mezzana. Grazie a questi tre punti infatti i giocatori di mister Trupia agganciano in vetta alla classifica l’Antares, staccandosi così dagli Amici miei. Nel primo tempo le azioni pericolose sono tutte della neo-capolista, che arriva a creare ben 5/6 palle goal. Al nono minuto Lunghi mette paura al Mezzana con un gran tiro dai 20 metri che, a portiere battuto, si stampa sulla traversa. Il vantaggio ospite arriva però solo al 44esimo ad opera dello stesso Lunghi, il quale con un gran calcio di punizione supera la barriera ed insacca alle spalle di Signorini. Al rientro delle squadre nel campo di gioco il Montale continua ad attaccare per mettere al sicuro il risultato, e così al 50esimo minuto un’azione partita da centrocampo e gestita da Lunghi e Romagnoli lancia Ascalese verso la porta: dalla sinistra dell’area di rigore, il giocatore dribbla un’avversario e mette in rete il pallone del 2-0. A questo punto, sicuri del vantaggio, i giocatori del Montale si distraggono e nonostante svariate occasioni non gestiscono al meglio il secondo tempo. A 5 minuti dalla fine infatti il Mezzana, che finora non aveva impegnato seriamente Piroddi, accorcia le distanze. Subentrato nella seconda frazione, Banci aggancia l’assist di Fiorentino e, lasciato troppo solo, mette la palla in rete con un gran tiro di controbalzo. I ragazzi di Trupia continuano a costruire ma non riescono a finalizzare, mantenendo perciò la partita in bilico fino alla fine: all’86esimo Cassarà colpisce l’incrocio dei pali, e due minuti dopo Galeotti, pescato in profondità, scarta il portiere e calcia verso la porta, ma il suo tiro viene deviato dall’intervento di un difensore. Nel finale il Mezzana non si fa pericoloso e così senza colpi di scena al triplice fischio dell’arbitro il Montale può esultare e godersi il primo posto insieme ai rivali dell’Antares.

TABELLINO

MEZZANA: Signorini, Carella, Lucchesini, Meniati, Volpe, Fiorentino, Lulli, Digiarini (37′ Biagioni), Chiatto (68′ Banci), Donnarumma, Cubellis. In panchina: Moscardi, Parigi, Cangioli, Ceccarelli, Bacci. All. Sartini

MONTALE: Piroddi, De Cotis (52′ Galeotti), Cassarà, Biagini, Berti, Cecchi, Lunghi, Baldi, Romagnoli ( 75′ Bruni), Costa (55′ Petrini), Ascalese. In panchina: Pedaggi, Nincheri, Ferri Marco. All. Trupia

Arbitro: Nigro di Empoli

Marcatori: 44′ Lunghi, 50′ Ascalese, 85′ Banci

Commenti disabilitati su Il Montale aggancia la vetta: 2-1 al Mezzana

MONTALE E ANTARES APPAIATE IN TESTA: PUNTEGGI E CLASSIFICA 6° GIORNATA

Pubblicato il 14 ottobre 2012 by Oggi

Montale e Antares guidano la classifica con cinque vittorie e un pareggio a testa. Il campionato di seconda categoria assomiglia sempre di più ad un appassionante derby tra le due montalesi.

RISULTATI E CLASSIFICA SESTA GIORNATA

 

Commenti disabilitati su MONTALE E ANTARES APPAIATE IN TESTA: PUNTEGGI E CLASSIFICA 6° GIORNATA

Tags:

Antares fermato in casa da Amici Miei: 0 a 0

Pubblicato il 14 ottobre 2012 by Oggi

L’Antares non va oltre lo zero a zero contro un coriaceo Amici Miei e viene raggiunto in testa dal Montale che vince a Mezzana. Campionato sempre più avvicente con le due montalesi capoliste che già preparano il derby del 18 novembre. L’Antares ha cercato in ogni modo di centrare la sesta vittoria consecutiva ma ha trovato di fronte una squadra ben organizzata (del resto il suo secondo posto in graduatoria la dice tutta) che non ha lasciata molti spazi a Brio e compagni. Nel primo tempo l’Antares ha tirato in porta solo due volte con Brio su punizione e con un bel rasoterra di Fusario neutralizzato dal portiere. Amici Miei non si è limitato a difendersi ma ha cercato di riproporre l’azione e ha sempre mantenuto una certa pericolosità grazie al centravanti Tonwe, molto mobile e gran combattente. Nel secondo tempo l’Antares ha creato alcune azioni pericolose con Porcu i cui cross al centro però non hanno trovato la deviazione giusta. Pulidori ha tentato di aumentare il potenziale offensivo inserendo Chelucci al posto di Porcu ma non ci sono stati tiri pericolosi tranne una conclusione di Gigliofiore al 33′ parata da Priami.

TABELLINO

ANTARES: Cusumano, Meoni, Ferrari, Vannuccini (52′ Lami), Torracchi, Fusario, Nesi, Giannini (55′ Napolitano), Gigliofiore, Brio, Porcu (67′ Chelucci). In panchina: Pucci, Bruschi, Staggini, Giorgetti. All. Pulidori

AMICI MIEI: Priami, Dolci (54′ Tasselli), Della Rocca, Grasso, Ferri, Felci (83′ Geri), Antonini, Corrieri, Tonwe, Pecchioli, Andreucci (79′ Lotti). In panchina Menichini, Spinelli, Aufiero, Vezzani. All. Pacini.

Arbitro: Pettini di Firenze

Commenti disabilitati su Antares fermato in casa da Amici Miei: 0 a 0

Tags:

Antares a punteggio pieno solo in testa: 2 a 0 al Prato 2000

Pubblicato il 07 ottobre 2012 by Oggi

Grande partita dell’Antares che liquida il Prato 200o con una doppietta di Gigliofiore. Un gol per tempo e pratica sbrigata. Cinque vittorie in cinque gare e l’Antares vola, inseguita solo dal Montale. La partita è stata senza storia con gli uomini di Pulidori che hanno colpito quattro pali e hanno dominato in lungo e largo. Il primo gol al 10′ con una deviazione di Gigliofiore a pochi metri dalla porta e il secondo alla ripresa, al 15′ su azione arrembante di Porcu che si presenta davanti al portiere e serve l’assist al compagno per il raddoppio.

TABELLINO

ANTARES: Cusumano, Meoni, Ferrari, Vannuccini, Torracchi, Fusario, Nesi (25′ st. napolitano), Giannini, Gigliofiore, Brio, Porcu (20′ st. Bertini). In panchina: Pucci, Telucci, Giorgetti, Lami. All. Pulidori.

PRATO2000: Gabrielli, Colombo, Perillo, Vannini, Rainone, Pignatelli, Poliarca, Scalia D., Porzio, Scalia L. Pesci. All. Somigli.

Commenti disabilitati su Antares a punteggio pieno solo in testa: 2 a 0 al Prato 2000

Advertise Here
Advertise Here

ADS