Per categoria | Primo Piano, Sport

Il Montale fa poker: 4 a 1 al Prato Sport

Pubblicato il 07 ottobre 2012 by Oggi

Un bel Montale centra la quarta vittoria consecutiva sbloccando il risultato sul finire del primo tempo (Ferri su rigore) e dilagando nella ripresa con i gol di Bruni, Costa (altro rigore) e Ascalese, il bomber che è entrato negli ultimi venti minuti ed ha guadagnato un rigore e segnato la rete del 4 a 1. Sugli scudi anche il portiere Piroddi, che ha neutralizzato un calcio di rigore del Prato Sport sullo zero a zero. In effetti nella prima frazione il Montale ha un po’ faticato a trovare spazi e la gara è stata equilibrata. I biancozzurri hanno dovuto anche fare a meno del terzino Nesi, infortunatosi al ginocchio sinistro e costretto ad uscire al 25′. L’uscita di Nesi e l’ingresso di Cassarà ha costretto Trupia a spostare Baldi sulla destra. La prima occasione è arrivata al 26′ quando un cross di Bruni (buona la prova del giovane centravanti) ha costretto la difesa ad una deviazione che per poco non ha provocato l’autogol. Al 40′ poteva esserci una svolta negativa per la partita del Montale quando su una punizione dal limite calciata da Tanzarella del Prato Sport l’arbitro ha visto un fallo di mano di un giocatore del Montale in barriera che aveva alzato il gomito per proteggersi il viso. Ci ha pensato Piroddi a parare il tiro dal dischetto di Russo. Evitato lo svantaggio il Montale si è portato in avanti ed ha ottenuto subito il gol del vantaggio su una bella azione sulla sinistra di Bruni che ha crossato una palla tesa in area sulla quale si stava avventando Costa ma è stato trattenuto fallosamente da Vitali. Rigore inevita bile e ammonizione per il difensore. Il tiro di Ferri dagli undici metri è una staffilata sotto la traversa che non ha lasciato scampo a Zitelli. Tornato in campo sull’1 a 0 il Montale è apparso padrone del gioco ed ha infilzato nuovamente la difesa ospite con una ficcante azione sulla destra di Costa che ha rimesso al centro per Bruni, bravissimo ad insaccare in rete per il raddoppio. A quel punto la gara era in discesa. L’ingresso di un Ascalese voglioso e determinato ha dato un’ulteriore sferzarta alla partita: al 28′ il bomber si è presentato da solo in area ed è stato messo giù dal portiere in uscita. L’arbitro non poteva non fischiare il rigore che è stato realizzato da Costa. Sul finire gli ospiti hanno ridotto le distanze con un calcio di punizione di Tanzarella sul cui spiovente nessuno è intervenuto e la palla alla fine è finita nel sacco per il 3 a 1. Arrabbiatissimo l’allenatore del Montale Trupia che ha gridato ai suoi che la partita non era ancora finita. Ma ci ha pensato Ascalese a far tornare largo il distacco con un contropiede risolto a regola d’arte.

TABELLINO:

MONTALE- Piroddi, Nesi (25′ Cassarà), Baldi, Biagini, De Cotis, Cecchi, Petrini (70′ Ascalese), Lunghi, Bruni, Ferri L.  (65′ Nincheri), Costa. In panchina Pedaggi, Romagnoli, Galeotti, Ferri M.. All. Trupia

PRATO SPORT: Zitelli, La Rocca, Vitali (78′ Daldiso), Censale, Ciabatti, Massai (70′ Miranda), Maresta, Bertieri (65′ Zotkaj), Russo, Tanzarella, Palmesano. In panchina: Micheli, Martini, Lastrucci, Notturno. All. Cardinale

Arbitro: Masilumas di Pisa

Comments are closed.

Advertise Here
Advertise Here

ADS