Derby all’ultimo respiro: il Montale sconfigge l’Antares al 90esimo

Pubblicato il 19 novembre 2012 by marco

In un “Silvano Barni” gremito di spettatori è andato in scena il derby Montale-Antares valevole per l’undicesima partita del girone D di Seconda Categoria. Durante tutto il match i ritmi si sono sempre tenuti abbastanza alti, anche se a dominare la partita è stato un sostanziale equilibrio tra le due formazioni che aveva fruttato un pareggio tutto sommato giusto fino alla rete decisiva di Ascalese negli ultimi minuti di gioco. Nella primissima parte della partita l’Antares appare più volitiva  ma sprecisa nella finalizzazione delle azion. I rossoblu chiedono a gran voce un rigore quando Porcu va a terra in area al secondo minuto. Ma è il Montale nel giro di 5 minuti a spaventare la difesa avversaria due volte: al 21esimo su assist in profondità di Costa, Ascalese si fa parare il tiro da Cusumano, mentre al 26esimo sempre Ascalese dopo una torre di Baldi non riesce a battere il portiere di testa sotto porta. Il primo tempo è a fasi alterne, ed entrambe le formazioni cercano di colpire sfruttando le fasce. Alla mezzora Fusario cerca il gol con un tiro al volo da fuori area dopo che la difesa del Montale aveva sventato un cross su calcio di punizione, ma il risultato rimane sempre sullo 0-0. L’inizio della seconda frazione è subito concitato e al primo minuto una doppia azione delle due squadre fa sussultare il pubblico: prima Gigliofiore su assist di Fusario vede il suo tiro respinto da Piroddi in uno contro uno, e sugli sviluppi dell’azione di contropiede del Montale, Torracchi sventa il pericolo chiudendo un cross basso in calcio d’angolo. Successivamente, col passare dei minuti il derby si scalda e in pochi giri d’orologio il direttore di gara estrae 3 cartellini gialli. E’ il 47esimo minuto quando i giocatori di mister Trupia hanno una clamorosa occasione per passare in vantaggio, infatti su un tiro di Cassarà Vannuccini devia il pallone con le mani: è calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Costa, ma il suo tiro e basso e centrale, così Cusumano respinge il tiro coi piedi tra l’esultanza dei sostenitori rosso-blu. Dopo 10 minuti è l’Antares a farsi pericolosa con un tiro di Nesi da fuori area che dopo una serie di deviazione sfiora il palo e va sul fondo. Al 70esimo lo stesso Nesi, dopo aver accompagnato a centrocampo il pallone con un braccio, viene espulso per doppia ammonizione dal direttore di gara e così scattano le proteste di giocatori e tifosi che si lamentano dell’arbitraggio. Nonostante l’inferiorità numerica l’Antares va vicina al gol all’86esimo con Brio che spalle alla porta protegge palla e calcia a fil di palo. Ma il gol partita arriva al 90esimo minuto: un pallone messo in mezzo su punizione trova la spizzata vincente di Ascalese che trafigge Cusumano per l’1-0. La squadra di Pulidori, in 10 uomini e con pochissimo tempo a disposizione non riesce a pareggiare e così al fischio finale tifosi e giocatori del Montale possono esultare per aver battuto i rivali nel derby ed averli agganciati in testa alla classifica.

TABELLINO

MONTALE: Piroddi, Gori(87′ Zelari), Cassarà, Biagini, Berti, Ferri M, Costa (78′ Bruni F.), Lunghi, Ascalese, Romagnoli(84′ Galeotti), Baldi. All.Trupia

In panchina: Pedaggi, Ferri L, Petrini, Nincheri

ANTARES: Cusumano, Meoni, Ferrari, Vannuccini, Torracchi, Fusario, Nesi, Giannini, Gigliofiore, Brio(87′ Staggini), Porcu(87′ Bertini). All.Pulidori

In panchina: Pucci, Giorgetti, Napolitano, Chelucci, Bruschi

Arbitro:De Rosa di Grosseto

MARCATORI: Ascalese (Montale) (90′)

NOTE: Al 57′ Costa (Montale) sbaglia il calcio di rigore; al 60′ minuto espulso Nesi (Antares) per doppia ammonizione

Comments are closed.

Advertise Here
Advertise Here

ADS