Il derby playoff va al Montale: vittoria con l’Antares e passaggio al turno successivo

Pubblicato il 22 aprile 2013 by marco

Al terzo derby stagionale, ci sono voluti i tempi supplementari per scoprire la finalista del playoff del Girone D. Il Montale, in virtù del miglior posizionamento in classifica, aveva a disposizione 2 risultati su 3 per passare il turno, ovvero vittoria o pareggio; al contrario l’Antares era obbligata a battere gli avversari per poter avanzare. Nonostante le non clamorose occasioni da gol, la partita è rimasta in bilico per tutti i 90 minuti e dopo, ai supplementari, fino al quinto minuto del secondo tempo, quando il solito e quasi scontato Ascalese ha messo al sicuro il “passaggio del turno” del Montale.

Ascalese: 17 gol

Il match non si gioca al Barni, bensì al campo sportivo di Montemurlo, per decisione della società del Montale avente diritto di scegliere dove disputare l’incontro. Le due formazioni già dai primi minuti appaiono un po’ contratte e gran parte della prima frazione è combattuta a centrocampo. L’Antares, che come già detto deve vincere, cerca di rendersi pericolosa con tiri da lontano e calci piazzati, ma questi non centrano il bersaglio e sfiorano soltanto la porta. Mentre i giocatori rossoblu sono più volitivi, i ragazzi di mister Trupia preferiscono “attendere” e congelare il ritmo di gioco per evitare di scoprirsi troppo e favorire gli avversari. Nonostante questo l’azione più pericolosa della prima frazione è del Montale: al 35esimo è Pucci a compiere un bell’intervento sul tentativo di Ascalese di gonfiare la rete. Il secondo tempo si mantiene sulla falsariga del primo, infatti nessuna delle due squadre riesce ad impensierire gli estremi difensori. Dopo i primi venti minuti gli allenatori provano a cambiare qualcosa: Trupia inserisce Costa al posto di Romagnoli, mentre Magazzini sostituisce Lorenzo Meoni con Bertini. Al 70esimo il Montale segna il gol dell’1-0, ma il guardalinee segnala il fuorigioco al momento del passaggio filtrante per l’attaccante e così la rete viene annullata dal direttore di gara. I 90 minuti non bastano per decretare il vincente, infatti in caso di pareggio il regolamento prevede anche i due tempi supplementari, al termine dei quali, se il risultato rimanesse nella parità, si andrebbe a guardare la classifica. Lo 0-0 permane fino al quinto minuto del secondo tempo supplementare: partendo dalla trequarti, Ascalese salta un uomo, e dopo essere rientrato sul sinistro appena dentro l’area di rigore, fa partire un tiro ad incrociare sul secondo palo difficile da prevedere per il portiere. E’ 1-0. Se da un lato il gol tranquillizza definitivamente il Montale permettendogli di esultare anzitempo, dall’altro spegne le speranze dell’Antares che fino alla fine aveva cercato di prevalere sui propri avversari con cuore e grinta senza riuscirci. Il derby, corretto per la maggior parte del tempo e nervoso solo nel finale, si chiude al 120esimo minuto, quando il triplice fischio dell’arbitro sancisce l’avanzamento nei playoff del Montale, che la prossima domenica affronterà l’Aglianese in campo neutro. E’ prevista una vera lotta contro la solida formazione neroverde, anch’essa vittoriosa nel derby contro gli Amici Miei, e non resta che fare il migliore in bocca al lupo all’allenatore Trupia ed ai suoi ragazzi affinché superino questo ostacolo per continuare ad inseguire l’obiettivo Prima Categoria. Una menzione particolare deve però andare anche all’Antares, che invece conclude qui la sua marcia verso la promozione: a tutta la squadra vanno i complimenti per il carattere e lo spirito di gruppo dimostrato durante tutto il campionato, che ha permesso di superare momenti difficili come il cambio allenatore e di posizionarsi comunque al quinto posto a pochi passi dai meglio classificati.

 

TABELLINO

MONTALE: Piroddi, Berti, Baldi Mattia, Biagini, Ferri, Cecchi, Romagnoli (Costa 68′), Lunghi, Ascalese, Pucciarelli (Petrini 116′), Baldi Alessandro (Bruni 118′). All.Trupia. In panchina: Pedaggi, De Cotis, Galeotti, Ferri Lorenzo

ANTARES: Pucci, Giannini, Meoni Lorenzo (Bertini 70′), Nesi, Bruschi, Ferrari, Porcu (Giorgetti 89′), Napolitano, Gigliofiore, Brio, Fusario (Accardo 112′). All.Magazzini. In panchina: Cusumano, Di Ninni, Torracchi, Vannuccini

NOTE: Ha arbitrato la partita il signor Cavallini di Carrara, coadiuvato dagli assistenti Rocchi e Cerioli

MARCATORI: Ascalese (Montale) al 110esimo

Comments are closed.

Advertise Here
Advertise Here

ADS