Per categoria | Primo Piano, Rioni 2013, Sport

Claudio Vannucci pararigori fa volare Tobbiana

Pubblicato il 26 giugno 2013 by Oggi

L’eroe di giornata è il portiere del Tobbiana Claudio Vannucci che ha parato tre rigori su quattro al Dore e consegnato alla sua squadra non solo due punti e il primo posto in classifica ma anche la rottura di un tabù, quello della imbattibilità del Dore. Grazie a questa vittoria, sia pure di misura, il  Tobbiana  pone la sua candidatura alla vittoria finale non solo per il risultato ma anche per il buon gioco espresso. La squadra allenata da Marco Nesi appare maturata rispetto all’anno scorso: sempre proiettata all’attacco ma meno arrembante e garibaldina, più attenta agli equilibri tra i reparti e capace anche di curare la fase difensiva. Ma attenzione al Dore, che malgrado la sconfitta, ha confermato tutta la sua solidità e i suoi tradizionali punti di forza: innanzitutto la buona organizzazione garantita da mister Paesano e poi le individualità capaci di risolvere la partita in ogni momento, primo fra tutti Fabrizio Porcu, che con alcune iniziative personali ha fatto tremare la pur attenta difesa avversaria. Il Dore ha anche iniziato a recuperare con gradualità alcuni uomini importanti come Gentili, che ha giocato dal primo minuto come difensore centrale, e Luzzu e Accardo entrati nel secondo tempo. Il Tobbiana invece non ha effettuato sostituzioni dimostrando di avere già un assetto definito con un 4-3-3 che all’occorrenza sa trasformarsi in un 4-4-2. La squadra bianco-blu ha cercato di più la vittoria ed ha avuto il maggior numero di occasioni, prima fra tutte un palo colpito da Costa su punizione al 13′ del secondo tempo. Su altre due punizioni dello stesso Costa (al 31′ del primo tempo e al 33′ del secondo)  è dovuto intervenire da par suo il portiere del Dore Franchi. L’azione più bella del Tobbiana e di tutto l’incontro al 35′ del primo tempo con un’apertura di Nicolla Vannucci sulla sinistra a Fontanelli che sulla corsa, al volo, ha spedito al centro un traversone teso sul quale Costa è arrivato con una frazione di secondo di ritardo per la deviazione vincente. Il Dore ha condotto una gara di notevole sagacia tattica, riuscendo a limitare le scorribande sulle fasce di Lo Faro e Fontanelli e assicurando un filtro costante a centrocampo con l’onnipresente Giulio Cherubini, un centrocampista non solo di quantità ma anche dotato di notevole senso della posizione. In avanti il Dore si è affidato soprattutto alla intraprendenza di Fabrizio Porcu che sulla fascia destra ha deliziato il pubblico con alcune azioni un po’ alla Robben: dribbligng secco verso il centro e gran tiro. Per due volte Porcu ha sfiorato il gol costringendo il portiere Claudio Vannucci ad alcune parate non agevoli. I tempi regolamentari sono finiti sullo zero a zero, ma l’equilibrio è stato rotto ai calci di rigore dove è salito in cattedra il portiere del Tobbiana. Il primo a tirare dal dischetto è stato Brio che non ha smentito la sua fama insaccando con grande sicurezza, poi Fontanelli del Tobbiana ha fallito il suo turno spedendo sul palo alla sinistra di Franchi per la gioia dei tifosi biancorossi sulle tribune. Sull’1 a 0 per il Dore è iniziato lo show di Claudio Vannucci, che ha prima ha parato, con l’aiuto del palo, il rigore calciato da Porcu, poi, di seguito, quelli calciati da Luzzu e da Cherubini, mentre andavano a segno i suoi compagni Valerio Bucci, Nicola Vannucci e Rossi. Grande festa dei tifosi del Tobbiana presenti come sempre in gran numero sulle tribune. In trionfo il porierone Vannucci, che in una competizione in cui i calci di rigore sono spesso stati determinanti, potrebbe essere una carta vincente.

FORMAZIONI E PAGELLE

TOBBIANA – Vannucci Claudio 8 – Mazzanti 6 – Fontanelli 6,5 – Fedi 6 – Lo Faro Francesco 6 – Vannucci Nicola 6,5 – Lo Faro Jacopo 6 – Bucci Valerio 6 – Bucci Fabio 6,5 – Costa 7 – Rossi 6. In panchina: Vagnozzi, Matera, Mecca, Nesi Federico, Finocchi, Nenciarini. All. Nesi Marco.

DORE – Franchi 6,5 – Cipriani 6 – Cirri 6 – Meoni Andrea 6 – Cherubini Giulio 6,5 – Bettarelli 6 (59′ Accardo s.v.) – Martelli 6 – Porcu 7 – Gentili 6,5 – Brio 6 – Nesi 6 (47′ Luzzu 6) . In panchina: Arrigucci, Baldi, Battistini, Cherubini, Daddario. All. Paesano Sandro.

Arbitro: Della Rocca di Arezzo, assistenti Lomarini e Frisone di Arezzo.

Marcatori ai rigori: Per il Dore Brio, per il Tobbiana Bucci Valerio, Vannucci Nicola e Rossi. Rigore fallito per Porcu, Luzzu e Cherubini Giulio del Dore, Fontanelli del Tobbiana.

 

Comments are closed.

Advertise Here
Advertise Here

ADS