Archivio Tag | "Fognano"

Tags: , , , ,

Fognano – Tobbiana 1-2

Pubblicato il 29 giugno 2018 by marco

Formazioni

Fognano: Ferrati, Ferrari, Ferri, Nanni A.(4’st Cutuli), Brunetti (39’st Benvenuti), Ciofi Filippo, Taurone (19’st Franchi), Torracchi, Cortese, Milazzo, Lombardi. All.Francesco Pagliai

Tobbiana: De Min, Costa L., Lo Faro, Fontanelli, Bucci (12’st Nesi F.), Costa D., Nesi M., Rafanelli (30’st Ferroni), Betti (35’st Vannucci L), Rossi (25’st Matera), Vannucci (40’st Loriga). All.Marco Nesi

Cronaca
5’pt: prima occasione della partita targata Tobbiana. Grande conclusione di Vannucci dal limite dell’area, ma il portiere respinge in angolo
21’pt: il Fognano si fa avanti pericoloso e colpisce la traversa con Milazzo sotto porta
33’pt: GOL TOBBIANA! Lo Faro si fa trovare pronto su un cross nell’area di rigore e scattando sul filo del fuorigioco trafigge il portiere gialloblu
36’pt: espulso Milazzo del Fognano
40’pt: GOL TOBBIANA! I biancoblu approfittano della superiorità numerica e in contropiede raddoppiano con la rete di Vannucci

6’st: GOL FOGNANO! Il Fognano accorcia le distanze con Ciofi che sfrutta una disattenzione difensiva e gonfia la rete
29’st: occasionissima per il Tobbiana! Betti parte in contropiede da centrocampo, entrato in area si defila per mettere a sedere il portiere ma il tiro sfiora il palo e va sul fondo
30’st: risponde subito il Fognano che va vicino al pareggio con un tiro ravvicinato di Ciofi che trova De Min pronto a respingere

Fine partita, il Tobbiana vince per 2-1

Commenti disabilitati su Fognano – Tobbiana 1-2

Tags: ,

FOGNANO – SMILEA 5 – 7 (dopo i rigori)

Pubblicato il 26 giugno 2018 by Oggi

Formazioni

Fognano – Taurone Ferrari (21 st Ferri M.) Nanni A. , Nanni M., Cioè i F., Torracchi T., Brunetti, Cutuli, Lombardi A., Ferrati, Milazzo L. All. Pagliai Francesco

Smilea – Biagiamti, Meoni A., Bertini L. (20′ st Talini), Votino, Bruni A., Cecchi, Bernardini (20′ st Borselli) Nincheri R., Ce la, Dischetto, Bruni F. Ali. Mancini Alessandro

10′ Gol Smilea: Riccardo Nincheri ribatte in rete un pallone respinto dal palo

12′ Gol Smilea ancora a segno con Riccardo Nincheri che devia un cross di Ceka.

Secondo tempo

7′ Gol del Fognano che accorcia le distanze con un gran tiro di Brunetti

12′ Gol Fognano che pareggia con Ciofi pronto a ribattere in rete un pallone respinto dal palo.

Ai rigori a segno tutti i rigoristi della Smilea (Vicino, Meoni A., Nincheri, Fuschetto, D’Errico). Per il Fognano segnano Ferri, Brunetti, Morra, fallisce Torracchi Tommaso

Commenti (1)

Tags: ,

Va al Fognano la partita inaugurale: vittoria ai rigori contro il Tobbiana

Pubblicato il 18 giugno 2014 by Oggi

La partita inaugurale del Torneo dei Rioni sorride al Fognano, vittorioso ai calci di rigore contro i rivali del Tobbiana. I tempi regolamentari si erano conclusi sul punteggio di 1-1, al termine di un match molto teso e in bilico fino all’ultimo minuto di gioco: ciò che ci si aspetta da un derby così sentito. La prima frazione è a fasi alterne, infatti nonostante i bianco-blu siano entrati in campo con la mentalità giusta, aggressivi e veloci, la prima marcatura è fognanese: Milazzo, completamente smarcato su un calcio piazzato, batte di testa Cusumano. Il Tobbiana accusa il colpo, e le continue interruzioni di gioco dovute a falli a centrocampo non permettono a nessuna delle due formazioni di costruire azioni degne di nota. Il secondo tempo ha ritmi molto più elevati, e questo si vede fin da subito, quando al quinto minuto Costa si guadagna un calcio di rigore dopo essere fuggito in contropiede: è 1-1. La partita è apertissima, ma l’episodio decisivo per l’andamento del match arriva al 15esimo, infatti Bucci lascia la propria squadra in inferiorità numerica per doppia ammonizione. A questo punto, comprensibilmente, i giocatori di Gentili difendono il pareggio tentando di colpire in contropiede, mentre il Fognano cerca in ogni modo il vantaggio: nonostante l’infinità di occasioni da gol (se ne contano almeno 5 in un quarto d’ora) la palla non entra. Sfortuna prima e mancanza di freddezza dopo non permettono ai giallo-blu di portare il risultato sul 2-1. La stanchezza, dovuta ad una frenetica seconda frazione, diventa il principale nemico di entrambe le squadre, in quanto una qualsiasi distrazione può costare cara. Gli allenatori, inserendo forze fresche in campo, cercano di spostare l’inerzia della gara a proprio favore, ma il triplice fischio congela tutto sull’1-1. La lotteria dei calci di rigori premia il Fognano, infallibile dal dischetto, mentre il Tobbiana torna a casa con 1 punto per due errori decisivi dagli undici metri

MVP

Ciofi Filippo : il giovane attaccante della formazione giallo-blu si mostra sin dai primi minuti dinamico e propositivo, i suoi inserimenti tra le fila della difesa Tobbianese vengono spesso premiati dalla regia del centrocampo. Ciofi si palesa un giocatore di  Qualità e abnegazione, munito di un piede educato, caratteristiche che lo portano di frequente vicino al gol.

CRONACA

1′ Tiro Ciofi di poco alto
7′ Occasione Tobbiana per Dabizzi
9′ palla gol Tobbiana: Costa fallisce da due passi dopo uno schema su punizione OLYMPUS DIGITAL CAMERA
14′ GOAL!!!! Fognano: Milazzo tutto solo in area batte Cusumano
35′ Tiro do Ciofi parato da Cusumano
39′ Fognano sostituisce Ravagli, infortunato, con De Leonardo
Inizia il secondo tempo
5′ GOAL!!!! Tobbiana: Vannucci su rigore concesso per atterramento di Costa da parte di Ferrari.
8′ tiro di Costa a lato
15′ Espulso Bucci Valerio per doppia ammonizione – Tobbiana in dieci
26′ palla goal Fognano: Milazzo Luigi da solo colpisce male
28′ palla goal Fognano: Milazzo Gianluca svirgola a due passi dalla linea.
29′ altra occasione Fognano con FerrariOLYMPUS DIGITAL CAMERA
37′ Milazzo Luigi sfiora il vantaggio: tiro respinto
39′ Fognano ancora vicino al raddoppio con un colpo di testa di Pinto a fil di palo
Fischio finale sul risultato di 1 a 1

RIGORI
Bucci Fabio : goal
Milazzo Luigi goal
Vannucci : parato
De Leonardo goal
Lo Faro Francesco traversa
Pagliai goal
Rossi goalFOGNANO 2014
Milazzo Gianluca goal

 

ALTRE FOTO DELLA GARA NELLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

 

FORMAZIONI

FOGNANO: Pagliai 6, Torracchi 6, Ferrari 6,  Morra  6 (60′ Milazzo Luigi 6), Nanni Andrea 6.5, Nanni Mirco 6.5 , Milazzo Gianluca 6.5 (70′ Pinto s.v.),  Ferri 6, Ciofi 7, Ravagli 6 (39′ De Leonardo 6.5), Maltinti 6 (50′ Ferretti s.v. ).  In panchina Luchi, Latronico, Lombardi, Carlesi. All. Franchi Riccardo
TOBBIANA:   Cusumano 6, Betti 6.5 (70′ Matera s.v.), Lofaro 6, Mazzanti 6, Bucci Valerio 5.5 , Bucci Fabio 6, Lofaro J. 6 , Dabizzi 6  (57′ Loriga s.v.) , Rossi 6,  Vannucci 6.5,  Costa 6.5 . In panchina Bedin, Fedi, Nenciarini, Finocchi, Rafanelli, Sostegni, Nesi.  All. Gentili Dario

Arbitro: Piazzini Alessandro, assistenti Aldrovandi Vasco e Trinci Fabiano della sezione Uisp di Prato

Marcatori: 14′ Milazzo, 45′ Vannucci

Rigori: a segno per il Fognano Pagliai, Milazzo Luigi e Gianluca, De Leonardo, per il Tobbina a segno Bucci Fabio e Rossi, falliscono Vannucci e Lofaro Francesco

Commenti disabilitati su Va al Fognano la partita inaugurale: vittoria ai rigori contro il Tobbiana

Tags: , ,

E’ l’Ugna la prima finalista! Sconfitto in rimonta il Fognano

Pubblicato il 26 luglio 2012 by marco


Ci aspettavamo una semifinale tesa e combattuta fino all’ultimo respiro: e così è stato. In questa partita Fognano e Ugna hanno entrambe  mostrato di meritarsi la finale, ma alla fine ad esultare è il rione bianco-verde che così per il secondo anno consecutivo potrà combattere l’ultima battaglia per la vittoria del torneo.

Per quanto riguarda le formazioni i due allenatori, pur ripresentando in linea di massima stesso modulo e organizzazione tattica, hanno dovuto far fronte ad assenze importanti: da una parte mister Franchi è stato costretto a far a meno di Ferrari e Cortese, mentre Torracchi non ha potuto contare sull’apporto del giovane Nesi Simone.

I primi tiri verso la porta avversaria sono di marca ugnotta, con Caioni che per due volte consecutive impensierisce il portiere tirando però fuori misura. Il cinico Fognano argina con sicurezza le offensive bianco-verdi e su una fulminante ripartenza segna la rete del vantaggio al decimo minuto: Pinto, con un delizioso assist smarcante, lancia in profondità il centravanti Ciofi che con un tiro potente e preciso insacca alle spalle di Boccardi. Poco dopo il gol il gioco viene interrotto per diversi minuti a causa di un infortunio subìto dallo stesso estremo difensore dell’Ugna. A questo punto lo sconforto invade i volti dell’intera squadra bianco-verde, in quanto oltre ad essere sotto di una rete non ha un portiere di riserva  in panchina da poter inserire, ma fortunatamente, anche se con difficoltà, Boccardi si rialza facendo sapere al mister di poter continuare a difendere la propria porta. L’Ugna nonostante il contraccolpo psicologico cerca la reazione, ma l’unico giocatore che sembra poter fare la differenza davanti è il fantasista Lunghi, che con i suoi continui movimenti orizzontali ed in profondità mette in affanno la retroguardia del Fognano. Al 28′ la squadra giallo-blù è costretta a sostituire Pinto per un problema muscolare, e soli 4 minuti dopo l’Ugna agguanta il pareggio: Caioni, dopo essersi aggiustato il pallone dalla lunga distanza, lascia partire un bellissimo tiro che batte sul secondo palo un impotente Pagliai. Quando il punteggio è sull’1-1 gli animi in campo si scaldano, infatti protagonisti della fine della prima frazione sono i giocatori Nanni Andrea e Fattori che dopo ripetuti contatti fisici si prendono anche verbalmente.

Nel secondo tempo parte subito forte l’Ugna, pericolosa al 44′ grazie ad una tambureggiante azione di Nesi sulla fascia conclusasi con un tiro respinto dal portiere fognanese. Al minuto 48 la squadra allenata da mister Torracchi si guadagna l’ennesima punizione dal limite dell’area, questa volta però in posizione defilata nei pressi dell’angolo dell’area di rigore: sul punto di battuta si presenta Lunghi, che con un tiro insidioso, potente e basso sul secondo palo supera Pagliai. Una volta ribaltato il risultato, l’Ugna si concentra sulla fase difensiva nel tentativo di arginare i ripetuti attacchi del Fognano, che per diverse volte nell’ultima mezzora di gioco sfiorano il pareggio. Al 54esimo Lombardi con un bel collo esterno dalla lunga distanza colpisce la traversa a Boccardi battuto, mentre al 60esimo un attivissimo Ferri impegna il portiere avversario. Il rione bianco-verde si riaffaccia in avanti con due interessantissime occasioni per segnare la terza marcatura, ma prima Lunghi, che dopo un cambio di gioco di Ciapetti colpisce solo l’esterno della rete, e successivamente Signorini, che calcia da buonissima posizione su Pagliai, non riescono ad incrementare il vantaggio. I minuti conclusivi oltre ad essere dominati dal Fognano, che con le buone o con le cattive cerca il pareggio, sono densi di tensione e nervosismo: più volte il gioco si ferma in mezzo al campo e l’arbitro estrae il cartellino giallo ripetutamente. Al fischio finale l’urlo di gioia è dei tifosi ugnotti, mentre il Fognano, che aveva concluso il girone al primo posto, esce tra gli applausi dei propri sostenitori.

Marco Piantini

Tabellino

 

FOGNANO – UGNA 1 – 2

 

FOGNANO: Pagliai, Ferretti(Carlesi 70′), Renna, Pugliese, Ferri, Nanni Andrea, Maltinti(Ravagli 58′), Lombardi, Nanni Mirco, Pinto(Tucci 28′)(De Leonardo 79′), Ciofi Filippo

Panchina: Ferrati, Torracchi Simone, Brunetti, Latronico, Ciofi Francesco

Allenatore: Franchi Riccardo

 

UGNA: Boccardi, Nesi Alessio, Pesaresi, Torracchi Davide,Gori, Caioni(Pini 62′), Gelli, Fattori, Ciapetti, Lunghi, Signorini

Panchina: Giorgini, Margagliotta, Radoja, Massagli, Palmigiano

Allenatore: Torracchi Valerio

 

ARBITRO: Bonvissuto. Assistenti: Sparviero, Chiacco

MARCATORI: Ciofi(10′) (Fognano); Caioni(32′), Lunghi(48′) (Ugna)

RIGORI: ///

NOTE: Ammoniti: Torracchi, Gori, Pesaresi (Ugna), Pinto, Ferri, Ravagli, Ciofi (Fognano)

Commenti disabilitati su E’ l’Ugna la prima finalista! Sconfitto in rimonta il Fognano

Tags: , ,

Pagelle Fognano – Bigattiera

Pubblicato il 13 luglio 2012 by Oggi

Fognano

Ferrati David: voto 6,5 Esordio convincente, incolpevole sui gol

Nanni Andrea: voto 6,5 Combattente, si esalta quando la squadra rimane in dieci

Nanni Mirco: voto 6 Si muove molto e collabora alla manovra.

Cortese Thomas: voto 7,5 Un vero leader: dirige il gioco, serve assist, segna e fa da diga nei momenti difficili.

Pugliese: voto 6,5 un apporto utilissimo sulla fascia

Renna: voto 6 Inizio difficile, poi prende le misure

Morra: voto 5,5 Un riferimento costante per la squadra in fase offensiva, ma si fa espellere e quindi rischia di mettere nei guai la squadra. (Abbiamo corretto il voto, grazie ad una segnalazione dei lettori, perchè avevamo scritto per sbaglio che l’espulso era Ravagli)

Ferrari: voto 7 Agile e veloce compie incursioni insidiose e segna un bel gol

Ravagli: voto 6 : Voto corretto. Gli avevamo dato 5,5, perchè avevamo sbagliato il nome del giocatore espulso, che era Morra anzichè Ravagli. Ci scusiamo con l’interessato e con i lettori, che anzi ringraziamo per la segnalazione dell’errore.

Ciofi Filippo: voto 7 Un gol di rapina, tante iniziative, rapido e ficcante si fa sempre trovare smarcato

Ferretti: voto 6 Gara non facile contro i veloci attaccanti della Bigattiera ma alla lunga riesce a tamponare la sua zona.

Tucci: s.v.

Carlesi: s.v.

All. Franchi: Il Fognano gioca di squadra e mostra notevole compattezza e versatilità di fronte alle varie situazioni della gara.

 

Bigattiera

Vannucci: voto 6 forse sul tiro di Cortese poteva fare di più, ma effettua anche buoni interventi

Giannini: voto 5,5 non sempre riesce ad arginare le offensive avversarie

Lucchesi: voto 6 grande impegno sulla fascia, non sempre preciso

Giovannini Gioele: voto 5,5 la grinta c’è, non sempre la geometria

Lami: voto 7 Segna un bel gol e colpisce un palo con un tiro ancora più bello

Pettazzoni: voto 5,5 Non sempre impeccabile

Perugi: voto 6 Inizio di grande livello, poi cala gradualmente

Casucci: voto 6,5 Le sue punizioni creano sempre insidie alla difesa avversaria

Giovanni Gabriele: 6,5 Un gol da cineteca, nel secondo tempo non si rende pericoloso

Innocenti: voto 6 Cerca di dare una logica al gioco della squadra ma non sempre ci riesce

Nencini: voto 5,5 Non trova molti spazi sulla sua fascia

Riccio: S. V.

All. Saltini: voto 5,5 Non riesce a trovare le soluzioni per sfruttare l’uomo in più

 

 

 

Commenti disabilitati su Pagelle Fognano – Bigattiera

Tags: , ,

Fognano vola in testa, Smilea eliminata per sorteggio

Pubblicato il 13 luglio 2012 by Oggi

Il Fognano batte 3 a 2 la Bigattiera, vince il girone di qualificazione e scongiura così l’ipotesi di un maxi-sorteggio per assegnare le prime posizioni. Il ricorso al sorteggio è stato invece necessario per decidere la sesta posizione, ovvero l’ultimo biglietto per i play-off, e la sorte favorisce la Stazione, condannando la Smilea. Tutto il resto è deciso dal campo:  il Fognano e il Dore, rispettivamente prima e seconda in classifica, sono ammessi di diritto alle semifinali e attenderanno i risultati delle due gare di play off tra Bigattiera e Ugna (mercoledì 18) e tra Tobbiana e Stazione (giovedì 19). Il Fognano legittima il suo primato con una gara di grande carattere contro la Bigattiera. Guidati come al solito da un Cortese preciso in regia e implacabile al tiro gli uomini di Franchi riescono a rimontare il gol subito nei primi minuti dalla Bigattiera e poi, nel secondo tempo, ad aumentare il vantaggio ed a difenderlo egregiamente pur dovendo giocare quasi tutta la ripresa in dieci per l’espulsione di Morra. La Bigattiera parte benissimo e va in vantaggio al 9′ con un gol pregevolissimo, forse il più bello visto finora al Nencini, realizzato da Gabriele Giovannini con una mezza rovesciata al volo che non lascia scampo al pur bravo esordiente Ferrari. Il Fognano ha il merito di pareggiare immediatamente con Ciofi, che devia in rete un pallone calciato dal corner dal solito Cortese. Resta però la Bigattiera a condurre il gioco e a creare diverse difficoltà alla difesa avversaria con le incursioni veloci di Perugi e di un ispirato GIovannini che al 24′ sfiora il raddoppio con un pallonetto finito di poco a lato. Sul finire del tempo però il Fognano sembra in grado di prendere l’iniziativa e inizia a macinare azioni offensive pur senza impensierire Vannucci, che è chiamato ad intervenire,c on bravura, solo su un tiro-cross insidioso di Morra. Dopo l’intervallo il Fognano colpisce alla prima opportunità grazie a Ferrari, uno dei migliori della squadra, che entra in area da sinistra e insacca con un diagonale nell’angolo opposto. Passano pochi minuti e Cortese porta a tre le reti del Fognano (e le sue personali nel torneo) con una stoccata dal limite dell’area. La Bigattiera prova ad approfittare della superiorità numerica inserendo la terza punta Riccio ma il Fognano resiste con ordine e sicurezza. Negli ultimi dieci minuti però la Bigattiera aumenta la sua pressione e si rende pericolosa specialmente con i calci da fermo di Casucci. Proprio su cross su punizione di Casucci al 30′ Lami colpisce magistralmente al volo ma il pallone si infrange sul palo. Tre minuti dopo è lo stesso Lami a ridurre lo svantaggio con un colpo di testa su corner battuto da Casucci. Ma il Fognano riesce a gestire bene gli ultimi minuti e porta a casa i tre punti che valgono la vittoria nel girone.

 

Tabellino

Fognano: Ferrati David, Renna, Ferretti (73′ Carlesi), Ferrari, Nanni Andrea, Cortese, Pugliese, Ravagli, Nanni Mirco, Morra, Ciofi Filippo (65′ Tucci). In panchina: Pagliai, Torracchi, De Leonardo, Lombardi, Latronico, Ferrati Cristiano, Ciofi Francesco. All. Franchi Riccardo.

Bigattiera: Vannucci, Giannini, Lucchesi, Giovannini Gioele, Lami, Pettazzoni, Perugi, Casucci, Giovannini Gabriele, Innocenti, Nencini (64′ Riccio). In panchina: Giomi, Bruni, Ponzecchi, Rossi Elia. All. Saltini Riccardo.

Arbitro: Piazzini Alessandro – Assistenti: Sparviero Gerardo e Chiacchio Carmine di Prato

Marcatori: 9′ Giovannini Gabriele, 10′ Ciofi Filippo, 44′ Ferrari, 49′ Cortese, 73′ Lami

Note: Espulso Morra al 45′, ammoniti Ferretti, Nencini, Pagliai, Giovannini Gioele.

 

Commenti disabilitati su Fognano vola in testa, Smilea eliminata per sorteggio

Tags: ,

Le Poste di Fognano e Tobbiana non si toccano

Pubblicato il 11 luglio 2012 by Oggi

Marco Gai ha scritto una lettera-appello al sindaco a difesa degli uffici postali di Fognano e Tobbiana di cui si ventila la chiusura all’interno del processo di riduzione delle spese.

Sig. Sindaco, Assessori, Consiglieri Comunali,il presente e-mail x sottoporre alla vs. atttenzione il fatto che nei
gg. scorsi i giornali hanno pubblicato la notizia che Poste Italiane SPA hanno in animo (e forse gia’ deciso) di chiudere gli uffici postali di
Tobbiana e Fognano. questo modo di comunicare deve essere combattuto in ogni modo. Fognano e Tobbiana  assommano circa 1800 abitanti. come e’possibile lasciare cosi’ tante persone
senza un ufficio postale. dopo tutte le raccomandazioni del governo sui conti correnti, che debbono fare queste persone? la maggior
parte sono anziane ed hanno difficolta a muoversi o magari non posseggono mezzi privati. credo che l’ amministrazione di Montale
debba combattere assolutamente questo stato di cose, adoprandosidi fatto per non far chiudere i due uffici. in ogni caso credo che
sia indispensabile che perlomeno uno dei due uffici rimanga aperto oppure con la formula 2 gg. a fognano e 3 a tobbiana e viceversa la
settimana successiva. se nel frattempo avete gia’ intrapreso iniziative atte a quando sopra, vi giunga di sprone questo mio appello.

cordiali saluti a tutti
marco gai

Commenti disabilitati su Le Poste di Fognano e Tobbiana non si toccano

Tags: , ,

Pagelle : Fognano – Smilea

Pubblicato il 10 luglio 2012 by Nicola

Fognano

Pagliai, voto 6 : incolpevole in occasione dell’unico goal subito, disputa una gara regolare senza sporcarsi troppo le mani.

Nanni, voto 6.5 : Entra in campo con il piglio giusto e fornisce tanta sostanza alle manovre offensive giallo-blu, micidiale nello smistare palloni sulla trequarti campo.

Ferri, voto 6 : autore del raddoppio con uno straordinario tiro da fuori area perde mezzo voto con l’espulsione che poteva essere evitata.

Cortese, voto 7.5 : trovare una svista è quasi impossibile, dà il via alla manovra offensiva dimostrando di avere un’ottima visione di gioco e a coronare la gara arriva anche il goal.

Pugliese, voto 5.5 : mezzo voto in meno per aver fatto nascere il goal avversario che potenzialmente avrebbe potuto riaprire la partita.

Lombardi, voto 7 : Partita improntata al senso tattico, il gol di tacco è un cocktail di genialità e prontezza.

Renna, voto 6 :Mai superficiale nei disimpegni, preciso nelle chiusure, la giornata no del reparto avanzato della Smilea facilita la sua partita.

Ferrari, voto 6.5 :pilastro della difesa giallo-blu, rende il lavoro difficile ai rivali.

Carlesi, voto 6.5 : l’impegno del veterano è lodevole e sempre utile.

Maltinti, voto 6 : consueta partita al servizio della squadra, bravo nelle geometrie e nei ripieghi difensivi, con un Cortese così a finaco tutto appare più semplice

Pinto, voto 6.5 : continua insidia per i contendenti, si muove bene sia con la palla che senza.

Morra, voto 6.5 : entra quando ormai i giochi si sono conclusi trovando il goal con una pregevole conclusione.

Ciofi S.V.

All. Franchi, voto 6.5 : lui e la propria squadra si aggiudicano il temporaneo primo posto, il Fognano mostra un bel gioco grazie ai non pochi talenti della rosa.

 

Smilea

 

Valente, voto 5 : non sempre sicuro, non riesce a dare fiducia alla squadra.

Nesi, voto 5.5 : Schierato a centrocampo al fine di dare sostanza al gioco si impegna e sgomita per ripagare la fiducia del mister, ma non bastano  l’impegno e la grande applicazione per limitare Cortese e co.

Bessi, voto 5,5 : schierato dal primo minuto non trova concretezza, ma nel panorama generale della squadra non sfigura.

Cecchi,voto5 : Poco reattivo, soffre spesso i rapidi inserimenti degli incursori giallo-blu, da uno come lui ci si aspetta prestazioni di più alto livello.

Meoni, voto 5 : non riesce a non far rimpiangere  Venturi, nei goal subiti ha qualche responsabilità.

Votino, voto 5 : non è il suo ruolo e si vede, è costretto a adattarsi in un modulo non congeniale alle sue capacità.

Lunghi, voto 5.5 : da premiare l’impegno e la tenacia, ma si deve ben presto rassegnare.

Pallara, voto 5.5 : primo tempo da  protagonista, trova anche il goal del momentaneo 3-1. Poi cala insieme a tutta la squadra.

Nerattini, voto 5 :  leader indiscusso, ma non riesce a prendere in mano la squadra.

Nincheri, voto 5 : Non riesce ad esprimersi come vorrebbe, tocca pochi i palloni e risulta alquanto evanescente.

Bruni, voto 6: Il ritorno di una vera punta nelle file bianco-azzurre si nota fin da subito, protegge molti palloni e fa respirare la squadra svariate volte, in zona gol può fare di meglio.

Annichiarico S.V.

Risaliti S.V.

All. Niccolai, voto 5 : non riesce a dare alla squadra motivazioni per dare una svolta al proseguo del torneo, i cambi non modificano la situazione.

 

Nicola Andreini

Commenti disabilitati su Pagelle : Fognano – Smilea

Tags: , ,

Il Fognano travolge la Smilea e conquista il primo posto

Pubblicato il 10 luglio 2012 by marco

Tante occasioni e molti gol nella quartultima partita del girone del Torneo dei Rioni che ha visto fronteggiarsi Fognano e Smilea. Per il rione giallo-blu è una vittoria di fondamentale importanza, che lo proietta in testa alla classifica Continua Lettura

Commenti (1)

Tags: , ,

Pagelle Fognano Stazione

Pubblicato il 02 luglio 2012 by Oggi

Fognano:

Pagliai: voto 6, poco impegnato.

Ferri: voto 6, presidia bene la sua fascia ingaggiando un bel duello con Mihalcut.

Renna: voto 6,5, non sbaglia quasi nulla.

Ferrari: voto 6,5, belle sgroppate ed efficace apporto all’attacco, bene anche nella fase difensiva.

Carlesi: voto 6, gara senza sbavatura, sicuro.

Maltinti: voto 6, contribuisce alla bella prestazione del centrocampo del Fognano nel primo tempo.

Nanni Andrea: voto 7, smista molti palloni con precisione e visione di gioco. Insidiosa una sua conclusione sul punizione dal limite.

Cortese: voto 7,5 E’ decisivo non solo per il gol, ma per il costruzione del gioco.

Lombardi: voto 6, buone accelerazioni e scatti in avanti, una spina nel fianco della difesa avversaria.

Morra: voto 6,5, salta spesso l’uomo, sempre pronto all’uno due. Vivacissimo.

Ciofi Filippo: voto 6,5, Un guastatore sempre pronto a gettarsi negli spazi e su tutti i palloni che arrivano vicino all’area avversaria.

Ciofi Francesco: S.V.

Pinto: voto 6 protegge bene la palla e dà un ottimo contributo nello spezzone di gara che è chiamato a giocare.

Ravagli: voto 5, Due ammonizioni in tredici minuti: espulso

Stazione:

Ganugi: voto 6, incolpevole sul gol, effettua buoni interventi che evitano il raddoppio del Fognano.

Canelli: voto 6, svolge nel complesso con diligenza il suo compito.

Di Girolamo: voto 6, Contiene tutto sommato efficacemente le vivaci punte avversarie.

Polvani: voto 7, un vero gigante in difesa, un trascinatore quando si propone in avanti.

Rosellini: voto 6, non commette errori rilevanti, gara sufficiente.

Carlesi: voto 5,5, poco lucido, non riesce a produrre gioco.

Meoni: voto 5,5 Serata poco felice, malgrado il notevole impegno.

Minighetti: voto 5,5 condivide le difficoltà di tutto il centrocampo della Stazione.

Mihalcut: voto 5,5, tanto impegno e grinta, ma non riesce ad effettaure giocate pericolose.

Giusti: voto 5,5 tenta qualche conclusione nel primo tempo, ma non troppo efficace. Sostituito ad inizio ripresa.

Zingarello: voto 6 è il più pericoloso tra gli attaccanti della Stazione, sfiora il pari nel finale.

Mazzetti: voto 5,5 sostituisce Giusti ma non riesce a giocare molti palloni.

Commenti (1)

Advertise Here
Advertise Here

ADS