Archivio | aprile, 2012

Tags:

Coppa Martiri domenica 29 Aprile

Pubblicato il 28 aprile 2012 by Oggi

La 44° edizione della Coppa Martiri, corsa ciclistica per allievi, è stata vinta da Gabriele Giannelli del G.C. Romagnano che si è affermato in volata superando Giovanni Pedretti, del C.C. Cremonese, che era scattato per primo. Giannelli è alla sua terza vittoria stagionale. Alla corsa, organizzata dal Circolo Arci di Montale e dalla Nuova Sfinge di Spedalino, erano iscritti 110 corridori. Ecco l’ordine di arrivo: 1° Gabriele Giannelli del Gc Romagnano in 1ora e 21 minuti, 2° Giovanni Pedretti del Cc Cremonese, 3° Francesco Romano del S. Marco Caneva Renault, 4° Yuri Colonna del Gs Pozzarello, 5° Roberto Muscas dell’Asd Monte Pisano, 6° Paolo Ansaldi del Pad Pozzarello Club 2000, 7° Gabriele Ricci del Gc Romagnano, 8° Eno Rrucaj dell’Ac F. Bessi di Calenzano, 9° Tommaso Fiaschi del Gs Iperfinish, 10° Ridion Kopshti dell’Asd Monte Pisano.

 

Commenti disabilitati su Coppa Martiri domenica 29 Aprile

Tags:

Comitato Contro l’Inceneritore: contiuare l’indagine sulle malattie

Pubblicato il 27 aprile 2012 by Oggi

Il Comitato Contro l’Inceneritore ha inviato una lettera ai sindaci di   Agliana, Montale, Quarrata, Montemurlo, Pistoia chiedendo che si diano da fare per far proseguire le indagini epidemiologiche nella zona intorno all’inceneritore.

Ecco la lettera:

“Noi  del Comitato e cittadini, siamo molto preoccupati per la reale situazione ambientale del nostro territorio,  per i continui sforamenti della centralina di Stazione, risultata la peggiore   della Toscana nel 2011,  per la recente moratoria dell’ordine dei Medici contro l’ulteriore ampliamento dell’inceneritore di Montale e dopo i risultati delle nostre analisi del latte materno autofinanziate dal comitato e dai cittadini 3 anni fa’ e dalle quali risultarono alte percentuali di diossina e Pcb.

Al Convegno nazionale sugli aspetti sanitari relativi agli impianti di incenerimento, svoltosi a Pistoia nei giorni 2-3 dicembre  2011,  dall’intervento di  Roberto Biagini del Dipartimento Prevenzione ASL 3 di Pistoia, è emerso che limitare l’ espo degli abitanti alle diossine, PCB e alle sostanze simili ad esse, è un obbligo sempre più pressante nell’opera di lotta contro tumori e  altre patologie.

Lo stesso Biagini  ha reso noti i primi risultati dell’esame epidemiologico sulla mortalità per Tumori nei comuni di Agliana Montale e Montemurlo.

I dati preoccupanti sono il rapporto tra le morti dovute  a tumori e il totale delle morti che è superiore a quello registrato mediamente in Toscana e nei due distretti Asl pratese e pistoiese, altro elemento negativo è il tasso di mortalità per neoplasie nei tre comuni, che per i maschi è superiore a quello della Toscana ed è particolarmente elevato nel periodo 1987-2008.

I tassi di mortalità per neoplasie sono particolarmente elevati tra i maschi del Comune di Agliana.

Da approfondire è anche lo studio che  deriva dai dati sulla salute dei neonati.

La ricerca fa notare che «l’evento sentinella del nato morto a Montale e del nato morto a Montemurlo, insieme ai valori riscontrati ad Agliana, relativamente a malformazioni e a difetti di accrescimento fetale, pur inseriti in un contesto di altri indicatori in linea con la media regionale e degli altri distretti, appaiono meritevoli di particolare attenzione e suggeriscono la necessità di proseguire il monitoraggio».

Per proseguire questo studio epidemiologico e poterlo pubblicare è necessaria l’autorizzazione della Privacy non ancora concessa!

Quindi il Comitato contro l’ inceneritore chiede ai Sindaci dei suddetti Comuni, in quanto responsabili della salute pubblica  nel territorio di competenza, di farsi portavoce con urgenza presso il Garante della Privacy perché dia la sua autorizzazione affinché  tale indagine possa essere completata e resa pubblica!

Chiediamo agli stessi Sindaci, che  facciano richiesta presso le autorità preposte perché si proceda ad un esame epidemiologico sui  malati, come viene solitamente fatto per valutare possibili effetti sanitari in relazione all’inquinamento e prendendo in esame i  residenti nella zona da almeno 10 anni.

Comitato Contro l’Inceneritore di Montale

Commenti disabilitati su Comitato Contro l’Inceneritore: contiuare l’indagine sulle malattie

Tags:

Piatti e bicchieri di plastica col multimateriale

Pubblicato il 27 aprile 2012 by Oggi

CIS Srl comunica che a partire dal prossimo primo maggio anche le stoviglie monouso (piatti e bicchieri di plastica), ad eccezione delle posate di plastica, potranno essere avviati al recupero ed al riciclo e quindi dovranno essere conferiti insieme con il multimateriale (plastica, alluminio,
tetrapak), dopo essere stati opportunamente ripuliti da ogni residuo organico. La disposizione, a livello nazionale, interessa tutto il territorio servito da CIS Srl. Pertanto, tali materiali dovranno essere conferiti nel sacco azzurro nei Comuni di Agliana e Quarrata dove è attivo il servizio di raccolta “porta a porta” del multimateriale leggero (plastica, alluminio, tetrapak) e nella campana stradale nel Comune di Montale. Il provvedimento attualmente non interessa le posate di plastica he dovremo continuare a conferire insieme con il materiale residuo (non riciclabile).

Commenti disabilitati su Piatti e bicchieri di plastica col multimateriale

Promessa della danza classica a Tobbiana

Pubblicato il 27 aprile 2012 by Oggi

La quattordicenne Sara Maggini, di Tobbiana,  è stata ammessa a frequentare la Dance Academy di Zurigo, unica in Toscana e con sole altre due danzatrici in Italia. Sara aveva anche ottenuto l’ammissione alla scuola di danza di Monaco di Baviera e una borsa di studio a Madrid ma ha preferito l’istituto zurighese.  La giovane danzatrice è allieva del Centro Arte Danza di Pistoia dove ha avuto come insegnante Maria Rosaria Di Sessa. Da due anni, da quando ha iniziato a presentarsi ai concorsi,  Sara ha fatto incetta di premi, come, ultimamente, il primi premio nel  Concorso Internazionale Talenti in Palcoscenico di Brindisi e nel Concorso Internazionale Roma di Danza.

Commenti disabilitati su Promessa della danza classica a Tobbiana

Montale medaglia di bronzo al valore civile

Pubblicato il 26 aprile 2012 by Oggi

Il Comune di Montale è stato insignito della medagli di bronzo al valore civile per le stragi nazi-fasciste compiute sul suo territorio dal 1943 al 1945. Lo ha annunciato il sindaco david Scatragli nel suo discorso in piazza in occasione della celebrazione del 25 Aprile.  Il riconoscimento è stato conferito dal Presidente della Repubblica. Si attende la comunicazione ufficiale da parte della prefettura. Il sindaco ha dato merito all’assessore alla cultura Dino Polvani che ha raccolto dati e informazioni sulle stragi ed ha inviato il materiale al ministero dell’interno.

Commenti disabilitati su Montale medaglia di bronzo al valore civile

Tags: ,

Porta a porta: il Cis presenta il piano

Pubblicato il 25 aprile 2012 by Oggi

Di fronte al consiglio comunale il presidente del Cis Edoardo Franceschi ha presentato il piano per il nuovo servizio di raccolta differenziata che dovrebbe partire, secondo le previsioni dell’azienda, entro l’autunno di quest’anno (ma molte sono ancora le incognite sui tempi e soprattutto sull’aumento della Tia che graverà sugli utenti). Il piano prevede la raccolta porta a porta del multimateriale leggero (lattine, tetrapack, alluminio), dell’organico e del residuo indifferenziato. Per il vetro resteranno le campane, che però verranno sostiuite da altre nuove e un po’ più piccole. Verranno distribuiti sacchi semitrasparenti per il multimateriale, bidoncini sottolavello, sacchetti e un bidone da esporre fuori dalla porta per l’organico, un bidone più grande per l’indifferenziato rimanente. Per l’organico sono previsti due prelievi alla settimana per gli altri materiali uno soltanto. Si conta di raggiungere il 65% di raccolta differenziata. A Montale saranno raccolti col nuovo sistema 6.mila e 349 tonnellate di rifiuti, dei quali 3.540 differenziati e 2.800 indifferenziati, che andranno all’inceneritore. Il costo totale della gestione dei rifiuti sarà di due milioni e 248 mila euro.

Commenti disabilitati su Porta a porta: il Cis presenta il piano

Calano le spese del Comune ma non le difficoltà di bilancio

Pubblicato il 24 aprile 2012 by Oggi

6 milioni e 30omila euro la spesa del Comune del 2011, 600mila euro in meno del 2010 quando fu di 6milioni e 914mila. Si è ridotta anche la spesa per il personale, la voce più alta, che comunque assorbe sempre il 41% del totale, una percentuale che rende rigido il bilancio in quanto sul personale è difficilissimo intervenire per una riduzione dei costi. Nel 2011 il Comune ha avuto dallo stato 300 mila euro in meno di trasferimenti, pari al 5% del totale della spesa. Il 2011 si è chiuso con un avanzo di bilancio di 398 mila euro parte del quale (188mila euro) servirà a continuare a pagare l’esproprio dei terreni delle case Peep della Smilea alla famiglia Borghese e il resto sarà utilizzato per coprire le incertezze di riscossione di cifre che il Comune deve avere ma che sono in contenzioso con i contribuenti.

Commenti disabilitati su Calano le spese del Comune ma non le difficoltà di bilancio

Il Centro Gullver apre le porte

Pubblicato il 24 aprile 2012 by Oggi

Sabato 28 aprile le porte del Centro Infanzia Adolescenza e Famiglia Gulliver del Comune di Montale si apriranno alla visita di ragazzi e genitori che vorranno conoscere da vicino le molteplici attività, rivolte ai giovani di età compresa tra i 6 e i 15 anni, che quotidianamente si svolgono al centro.

A partire dalle 9.30, fino alle 12.30, gli operatori del servizio accoglieranno e illustreranno le varie attività che tutti i pomeriggi vengono offerte ai ragazzi: dal sostegno allo studio ai vari laboratori che spaziano dalle tematiche a carattere educativo a quelle creative.

Chi desiderasse avere maggiori informazioni può chiamare il centro Gulliver, sito in via Vignolini al secondo piano dell’edificio dove si trova la scuola materna statale, tel. 0573 959271 o mandare una mail al seguente indirizzo:

[email protected]

Commenti disabilitati su Il Centro Gullver apre le porte

Tags:

l’Aido premia i temi migliori degli studenti di terza media

Pubblicato il 24 aprile 2012 by Oggi

Premiati dall’Aido i migliori temi sul tema della donazione degli organi composti dagli studenti della terza media Melani di Montale. I componimenti prescelti, uno per ogni sezione, sono quelli di  Mattia Nesi di 3° A, di Georgia Logli di 3B, di Letizia Raho di 3° C, di Melissa Nesi di 3°D e di Gaia Marchettini di 3° E.  Ai vincitori è stato consegnato un Mp3 di ultima generazione. Sono stati premiati anche altri tre ragazzi, che erano entrati nella selezione finale, per il buon componimento svolto: Alessio Bini e Irene Giorgetti di 3°E, Paul Lacziko di 3° C ai quali è stato donato un libro.  Alla manifestazione è intervenuto il sindaco di Montale David Scatragli per un saluto. I premi sono stati consegnati dal coordinatore dei trapiani dell’Asl 3 dottor Eufrasio Girardi. Durante la cerimonia c’è stato un collegamento telefonico con il testimonial nazionale dell’Aido Federico Finozzi che si è complimentato con i ragazzi.

Commenti disabilitati su l’Aido premia i temi migliori degli studenti di terza media

Tags: ,

Fungo record trovato a Striglianella

Pubblicato il 24 aprile 2012 by Oggi

Aldo Torracchi ha trovato un fugno di due chili e duecento grammi nei boschi di Striglianella. Il ritrovamento è avvenuto mentre il Torracchi, che oltre ad essere un fungaiolo è anche un appassionato podista, correva per allenarsi in un sentiero vicino a casa sua. Il suo sguardo allenato ad individuare i preziosi porcini anche là dove nessuno li potrebbe scorgere gli ha fatto scoprie un fungo gigantesco che ha provveduto a portare alla Trattoria Torracchi di Striglianella. «Sono particolarmente contento di questo fungo – dice Torracchi – perchè l’ho trovato in un momento di stagione poco propizia»

Commenti disabilitati su Fungo record trovato a Striglianella

Advertise Here
Advertise Here

ADS