Archivio | giugno, 2015

Pallara & Bruni riportano la Smilea in testa

Pubblicato il 30 giugno 2015 by Nicola

La Smilea è di nuovo capolista con otto punti conquistati su nove in palio. Padrona incontrastata del campo la Smilea ha chiuso la partita già nel primo tempo con un gol in apertura di Pallara e un’autorete della difesa della Stazione su un cross basso e teso dello stesso centravanti bianco-celeste. Rocciosa in difesa con il trio Cecchi, Borselli, Lunghi, compatta e predisposta al pressing a metà campo, rapida e affilata nelle ripartenze la squadra di Cesare Pallara si sta ormai confermando tra le migliori novità di questa trentesima edizione del torneo dei rioni. Ancora una sconfitta, la terza consecutiva per la Stazione, che dopo aver subito lo svantaggio dopo dieci minuti non è più riuscita ad insidiare la squadra avversaria pur disputando una gara di grande generosità e senza mai rinunciare a portare attacchi nella metà campo avversaria.

IL MIGLIORE DEL MATCH

MARCO PALLARA (VOTO 7,5) è stato determinante con le sue giocate nel primo tempo, prima insaccando con opportunismo e precisione una respinta corta della difesa e poi nell’azione del raddoppio con il cross basso sul quale i difensori amaranto hanno commesso l’autorete. Una insidia costante per tutta la gara.

Stazione: Baldi, Ciolini ( 28′ Menichini ), Carlesi, Crabu F., Crabu P. ( 25′ Mazzetti ), Fregi, Mariotti, Melis, Minighetti, Proto, Russo,

Smilea: Leporatti, Bertini (21′ Ciappei ) , Palmigiano, Borselli, Nincheri E. ( 15′ Talini ), Nincheri R. ( 1′ Giaconi ), Cecchi , Lunghi, Pallara, Votino ( 18′ pt Micheletti ), Bruni F.( 34′ Meoni)

10′ GOL SMILEA! Pallara approfitta di una difettosa respinta della difesa e segna con un tiro a fil di palo

16′ Smilea amministra il vantaggio

30′ Stazione non riesce a reagire e si lascia schiacciare dalle incursioni bianco-celesti

34′ GOL SMILEA ! Autogol scaturito da un pasticcio della difesa amaranto

Fine primo tempo

10′ Bruni lanciato a rete calcia ma trova un’attenta risposta del portiere

26′ fase di partita lenta e noiosa

30′ GOL SMILEA !! Bruni ancora una volta a tu per tu col portiere questa volta non sbaglia

Fine partita
INTERVISTA A MARCO PALLARA DEL RIONE SMILEA

image

Commenti (1)

Un cinico Dore salta in vetta: 2-1 al Tobbiana

Pubblicato il 29 giugno 2015 by Nicola

Complessivamente è stata una partita equilibrata, contando primo e secondo tempo, ma alla fine a spuntarla è stato il Dore, grazie ad una prodezza di Lorenzo Cherubini a 5 minuti dal triplice fischio finale, che approfittando di un errore difensivo del Tobbiana ha insaccato la palla in rete con un pallonetto. Nei primi venti minuti della prima frazione sono i biancorossi a rendersi maggiormente pericolosi, infatti dopo un gol annullato a Fioriello proprio ad inizio partita, al quarto d’ora arriva il vantaggio ad opera del giovanissimo Nardi che lanciato a rete batte Cusumano in uscita. Il Tobbiana reagisce di forza riversandosi in avanti, e dopo due occasioni, appena prima dell’intervallo i biancoblu pareggiano i conti con Costa con un bel colpo di testa. Nel secondo tempo la gara è più combattuta a centrocampo, rispetto ad una prima frazione più divertente. Al decimo minuto il Tobbiana va in gol, ma l’arbitro annulla per fiorigioco. Il Dore non riesce a farsi troppo pericoloso, ma la doccia fredda per i biancoblu arriva nel finale quando Cherubini insacca come detto la palla in rete superando Cusumano in uscita per il 2-1 finale. Il Tobbiana cerca di reagire ma non riesce più a impensierire la squadra di mister Paesano, anzi scoprendosi subisce anche la terza rete ad opera di Cipriani: l’arbitro annulla ancora. Adesso il Tobbiana si trova fermo a 1 punto mentre il Dore a 6 punti vola in testa.

Tobbiana: Cusumano A., Mazzanti, Cusumano S. Fontanelli (25′ pt Costa L.), Matera ( 28′ Vannucci L.), Vannucci N., Bucci, Nesi M. (30′ Dabizzi ), Costa D., Rossi ( 1′ Betti) , Lo Faro

Dore: Franchi, Stobbia, Meoni F. ( 20′ Cirri) Maccari (30′ Cipriani ), Fioriello S. ( 15′ Meoni A.) , Fioriello N., Battistini, Cherubini G. ,Comanducci, Nardi, Accardo

CRONACA

1′ gol annullato a Fioriello N. Che con un colpo di testa aveva beffato cusumano

15′ GOL DORE ! Nardi lanciato a rete approfitta di un uscita avventata del portiere e con un tiro di precisione trova la rete

18′ non si fa attendere la reazione del Tobbiana che va vicino al gol sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

20′ Accardo sciupa una deliziosa palla di Nardi

30′ tiro insidioso di Rossi che finisce di poco a lato

40′ GOL TOBBIANA!! Costa finalizza di testa un cross dalla 3/4 e pareggia i conti

fine primo tempo

5′ punizione tobbiana di poco a lato

10′ gol annullato a Costa per posizione di fuorigioco

14′ ancora Costa pericoloso, lanciato a rete sbaglia la misura del pallonetto

31′ secondo tempo povero di occasioni da gol unica occasione il potente tiro a lato di Cusumano

35′ GOL DORE ! Mazzanti si lascia scavalcare dal pallone, ne approfitta Cherubini L. che supera il portiere con un pallonetto

40′ gol annullato a Cipriani per fuorigioco

Fine partita
image

Commenti disabilitati su Un cinico Dore salta in vetta: 2-1 al Tobbiana

MEMORIAL RICCARDO PETRONI

Pubblicato il 28 giugno 2015 by Oggi

Nella solita cornice di entusiasti spettatori si è svolta Sabato 13 giugno la X edizione del MEMORIAL “RICCARDO PETRONI”, organizzato come ogni anno dai ragazzi dell’Olympia Montale per ricordare lo sfortunato compagno scomparso nel 2003 a soli 26 anni.

Diventato nel corso degli anni un appuntamento irrinunciabile per tutti gli appassionati della palla a spicchi della provincia, anche stavolta il torneo ha saputo attrarre quasi un centinaio di atleti (dai nemmeno 13 anni del più piccolo ai quasi 50 del più maturo) che hanno dato vita ad una manifestazione di buon livello agonistico.

24 squadre (tutte dai nomi toscanamente fantasiosi, dai Pooboni ai Senza Pretese, passando per gli ormai habitué de La Postina di Scandicci), 52 partite, un pomeriggio perfetto dal punto di vista climatico e tanto tanto tanto divertimento: questo il resoconto di una giornata meravigliosa che tanto sarebbe piaciuta al nostro Riccardo.

Impeccabile l’organizzazione dei ragazzi montalesi, coadiuvati come sempre dall’ottimo Circolo Arci che, con la consueta ricchissima merenda offerta ed il numero astronomico di bibite messe a disposizione dei giocatori, è ormai amato da tutti coloro che si danno appuntamento a giugno, di anno in anno, in Piazza Marsili.

la squadra vincenteA primeggiare quest’anno sono stati Gli eczematosi di coach la mosca i cui componenti (Antonio Biscardi, Jacopo Corsi, Giovanni Consorti & Claudio Miceli) più volte sono stati capaci di salire sul gradino più alto del podio del torneo. Oltre al succulento premio enogastronomico i quattro ragazzi hanno conquistato anche il diritto a partecipare alle finali nazionali del circuito SUMMERBASKET UISP che quest’anno si terranno a Pesaro dal 24 al 26 luglio.

Di seguito (e anche essi premiati con gustosissimi e apprezzatissimi riconoscimenti) si sono classificati al secondo posto i “BOROMBERO WILDCATS” (Federico Fedi, Stefano Menchetti, Leonardo Sarti & Emo Federico), al terzo i “TRIPLO BOZZO” (Matteo Bracali, Andrea Navicelli, Giulio e Leonardo Chiti).

L’appuntamento, ovviamente, è già fissato per il giugno del 2016 con la XI Edizione del Torneo e anche allora, come sempre, sarà impossibile mancare.

 

 

Link al sito: http://akafreezer.wix.com/summerbasket

 

link al tabellone: https://www.enjore.com/it/calendar/49615/10-memorial-riccardo-petroni-2015-playoffs/

 

link alla pagina facebook: https://www.facebook.com/MemorialRiccardoPetroni?ref=bookmarks (potete prelevare le foto)

Commenti disabilitati su MEMORIAL RICCARDO PETRONI

Consiglio comunale lunedì 29 giugno

Pubblicato il 28 giugno 2015 by Oggi

Ecco l’ordine del giorno del consiglio comunale convocato per lunedì 29 giugno 2015  alle 19,30 nella sala della Badia.

odg-consiglio-29-6

Commenti disabilitati su Consiglio comunale lunedì 29 giugno

Futsal Superleague: finale del campionato di calcio a 5 alla Mythos

Pubblicato il 27 giugno 2015 by marco

Nel panorama sportivo montalese vale la pena segnalare la partita conclusiva della serie A della Futsal Superleague, campionato di calcio a 5 che ha coinvolto le migliori squadre delle province pistoiesi e pratesi.
Lunedì sera alle ore 21.00, presso l’impianto della Mythos, si giocherà Real Pavo-Fox Pub: quest’ultimo incontro sancirà il vincitore della competizione, infatti il caso ha voluto che le due squadre, appaiate a quota 89 punti, si giocassero l’una contro l’altra, proprio all’ultimo respiro, la vittoria finale.
C’è grande attesa nell’ambiente, in quanto il campionato prima citato è stato ideato ed organizzato proprio quest’anno, e nessuno si sarebbe mai aspettato un epilogo più avvincente.
Ogni sportivo appassionato di calcio a 5 è quindi avvertito: le emozioni non mancheranno.

Commenti disabilitati su Futsal Superleague: finale del campionato di calcio a 5 alla Mythos

L’Ugna supera «di rimbalzo» la Bigattiera

Pubblicato il 24 giugno 2015 by Oggi

Decide la gara un rimbalzo che inganna il portiere della Bigattiera Giomi su un lancio da centrocampo di Nerattini, che dev’essere stato il primo a sorprendersi nel vedere quel pallone da lui calciato allo scopo di servire una punta  trasformarsi nel tiro decisivo della gara. Fino a quel momento il match era stato bloccato e con poche emozioni, apparentemente destinato al pareggio. Pochi i tiri in porta, quasi mai impegnati i portieri. Ugna più incline al gioco manovrato a centrocampo, Bigattiera più portata a verticalizzare, ma le difese hanno avuto la meglio sugli attacchi. L’Ugna con questa vittoria raggiunge la Smilea in testa alla classifica con cinque punti.

 

CRONACA

5′ punizione di Lunghi. Centrale
9′ Romagnoli ruba un pallone e conclude debolmente.
20′ Ancora nessuna occasione da rete.
25′ Occasione Ugna: Lunghi serve Signorini che, libero dal limite, spara alto.
38′ Punizione di Nerattini. Parata.
39′ palla-gol Bigattiera. Perugi si libera in area e tira a fil di traversa.
Fine primo tempo: 0-0
Iniziato il secondo tempo.
5′ Algozzino da fuori: alto
9′ Perugi su punizione esegue un tircross che esce di poco a lato.
25′ occasione Ugna: bela palla di Santi per Nesi Jacopo che conclude debolmente.
28′ GOL UGNA . Lancio  lungo di Nerattini da centrocampo che finisce in rete per un errore del portiere della Bigattiera Giomi che è ingannato dal rimbalzo del pallone.
37′ Bigattiera sfiora il pari con Giovannini.
image

Formazioni
Ugna – Boccardi, Nesi A., Torracchi D.,  Pesaresi, Nesi S.( 25′ Giorgini) , Caioni (60′ Nesi J.) Nerattini, Risaliti , Lunghi, Massagli, (50′ Santi) Signorini. ( 53′ Colzi) All. Torracchi
Bigattiera- Giomi, Giannini, Lucchesi, Ponzecchi(78′ Rossi), Pettazzoni, Manca(70′ Monfardini), Bruni (62′ Riccio) Grassini, Romagnoli(75′ Giovannini), Perugi, Algozzino. All. Saltini
Arbitro Gori

Commenti (1)

La Smilea batte i campioni in carica del Fognano

Pubblicato il 23 giugno 2015 by Oggi

La Smilea vince in rimonta contro il Fognano sovvertendo il pronostico e portandosi in testa alla classifica provvisoria. Pur priva dello squalificato Pallara la Smilea ha saputo reagire al gol dello svantaggio subito in apertura pareggiando prima del riposo con Bernardini e piazzando il colpo del k.o. con Bruni nella ripresa. Il Fognano era partito molto bene portandosi in vantaggio con Torracchi al 13′ ma successivamente ha fallito un’occasione per raddoppiare e nel secondo tempo ha perso lucidità e non ha portato grossi pericoli alla porta avversaria. La Smilea ha vinto grazie soprattutto alla grinta e all’umiltà  con cui ha lottato su ogni pallone dimostrando una grande compattezza e la capacità di sfruttare al meglio le occasioni capitate sotto porta. Il Fognano è apparso senz’altro meno brillante rispetto alla prima gara stravinta per 5 a 0 con la Stazione.

Cronaca
6′ Occasione Fognano: Ciofi devia punizione di Cortese Para Leporatti.

9′ Occasione Silea. Cross di Votino da sinistra. Bruni sfiora soltanto di testa.

13′ GOL FOGNANO . Torracchi ribatte in rete respinta di Leporatti su tiro di Pinto dal limite.

17′ Bruni va giù in area . L’arbitro non fischia . Proteste Smilea.

23′ tiro di Nanni A. forte ma centrale. Blocca Leporatti.
27′ Fognano vicino al raddoppio. Cioni non devia invitante cross di Cortese

29′ GOL SMILEA Bernardini insacca dopo respinta del portiere. Gara in parità 1-1.
40′ Fognano sfiora il gol con Torracchi di testa a colpo sicuro su punizione di Cortese. Palla a fil di palo.
Fine primo tempo: 1-1
Inizia il secondo tempo.
12′ equilibrio in campo.Poche emozioni
16′ 2 corner consecutivi del Fognano. Nulla di fatto.
17′ Tiro da fuori di Cioni . Alto.
20′ tiro da fuori di Nanni A. Centrale
23′ GOL SMILEA. Bruni da distanza ravvicinata gira in rete.
Finale col Fagnano in avanti ma la difesa della Silea tiene.
Nel recupero Fagnano chiede un mani in area della Smilea su tiro di Cortese Per l’arbitro tutto regolare.
Finale: 2-1 per la Smilea.

Fognano: Ferrati 5.5 (41′ Pagliai 6), Nanni A. 5.5 , Cortese 5.5 , De Leonardo 6, Nanni M 5.5 (Milazzo)., Ferri 5.5, Ciofi 6 Torracchi 6.5, Pinto 6 (50′ Lombardi) Maltinti 6, Ferrari 6.5 . All. Franchi
Smilea: Leporatti 6 , Bernardini 7, Palmigiano 6 (25′ Nincheri R. ) Bertini 6, Borselli 6.5 , Votino 6.5 , Meoni 6, Fuschetto 6 , Lunghi 6 , Nincheri 6, Bruni 7. All. Pallara

Migliore in campo Bruni : al termine di una partita combattuta e divertente nella quale molti si sono distinti in positivo, Bruni merita la nomina di ” uomo partita “. Il calciatore smileotto si dimostra abile nell’addomesticare i palloni e far salire la squadra, segna la rete che deciderà le sorti della partita.

Arbitro Giovannetti di Castelnuovo

image

Commenti (1)

Il Dore esordisce con una vittoria: 2-0 alla Stazione

Pubblicato il 22 giugno 2015 by marco

Prima partita e prima vittoria per i ragazzi di mister Paesano in questo Torneo dei Rioni: a farne le spese è la Stazione, che nonostante il netto risultato non ha demeritato, mostrandosi più propositiva e combattiva rispetto al match contro il Fognano.
I bianco-bordò nella prima frazione vengono impegnati nella fase difensiva dagli attacchi del Dore, che dopo una prima opportunità di segnare al 14esimo minuto (la traversa evita l’autorete alla Stazione), colleziona una serie di occasioni dalla mezz’ora alla fine della prima frazione. Al 32esimo Battistini, uno dei più positivi, dopo essersi liberato del proprio marcatore al limite dell’area, di mancino non riesce ad impensierire il portiere avversario. Dopo un giro di orologio i biancorossi sono di nuovo pericolosi, stavolta con un bel triangolo tra Cherubini e Accardo che però non porta alla rete. L’ultima azione degna di nota prima del fischio dell’arbitro passa dai piedi di Lorenzo Cherubini: un’azione insistita lo porta a concludere dal limite dell’area ma Menichini si stende e devia in calcio d’angolo.
Ad inizio secondo tempo la Stazione riesce a mettere in difficoltà per due volte la difesa del Dore: all’11esimo minuto un colpo di testa di Carlesi costringe Franchi al colpo di reni, e dopo due minuti Russo bucando sul filo del fuorigioco la difesa biancorossa impegna ancora il portiere che spazza via il pallone in uscita.
Nel momento più positivo dei bianco-bordò il Dore risponde con prepotenza e lo fa nel migliore dei modi, infatti in 3 minuti chiude la partita. Al 58esimo è Fioriello a propiziaere il vantaggio, con un forte tiro-cross che Crabu devia nella propria porta, mentre poco dopo il giovane subentrato Nardi insacca la palla in rete con una bellissima conclusione dal limite dell’area, su cui Menichini non può nulla.
Questo repentino 2-0 è una dura botta per la Stazione, che cerca nel finale di accorciare le distanze: Franchi si fa trovare di nuovo pronto, ma dall’altra parte il Dore riesce a gestire il vantaggio con esperienza e sicurezza, dimostrando la maturità che sempre lo ha contraddistinto.

Cronaca
13’minuto: occasione Dore! Una deviazione in difesa della Stazione colpisce la traversa e poi Battistini conclude fuori misura
32’minuto: Battistini dal limite dell’area si libera del difensore con una finta ma di mancino trova il portiere attento
33’minuto: ancora Dore pericoloso con un grande triangolo di prima tra Cherubini e Accardo, ma quest’ultimo calcia fuori
39’minuto: bell’azione personale ed insistita di Cherubini Lorenzo: il giocatore arriva al limite dell’area ma Menichini salva in corner
Fine primo tempo
Inizia il secondo tempo
10’minuto st: bella punizione di Accardo che supera la barriera e va a lato di poco
11’minuto st: occasionissima Stazione: Carlesi schiaccia di testa e costringe Franchi alla respinta
13’minuto st: Stazione ancora pericolosa. Russo parte sul filo del fuorigioco ma si allunga troppo il pallone e il portiere in uscita sventa il pericolo
18′ minuto st: GOL DORE! Fioriello dal vertice dell’area di rigore mette in mezzo un potente tiro-cross che deviato nella propria porta da Crabu si insacca in rete
21’minuto st: GOL DORE!! Raddoppio dei biancorossi dopo nemmeno tre minuti. Nardi, entrato da poco, mette la palla alle spalle del portiere con un bellissimo tiro a incrociare
28’minuto st: Fioriello pericoloso da posizione laterale ma Menichini è attento
30’minuto st: la Stazione si fa vedere davanti, Franchi smanaccia sopra la traversa
Fine partita

Migliore in campo: Accardo. La spina nel fianco della difesa della Stazione. All’attaccante biancorosso manca solo la rete per coronare una bella prestazione, gestita con continuità dall’inizio alla fine senza mai rallentare.

Formazioni

Stazione: Menichini 6, Fregi 5.5, Ciolini 5.5(32’st Scatizzi), Crabu F 5, Baldi 6, Melis M 6.5, Minighetti 6, Mazzetti 5.5(1’st Carlesi 6), Proto 6, Russo 6.5, Tempestini 5.5(15’st Zingarello). All.Cusano

Dore: Franchi 6.5, Stobbia 6, Meoni L 6, Meoni A 6, Fioriello S(37’st Cipriani), Cherubini G 6, Fioriello N, Battistini 6.5, Comanducci 5.5(27’st Cirri), Cherubini L 6(16’st Nardi 6.5), Accardo 7(39’st Nesi). All.Paesano

Arbitro Scudieri di Empoli
Assistenti Munieri e Campigli

Commenti disabilitati su Il Dore esordisce con una vittoria: 2-0 alla Stazione

Servono donazioni di sangue

Pubblicato il 20 giugno 2015 by Oggi

C’è bisogno di sangue. L’appello viene da centro trasfusionale di Pistoia e da tutte le associazioni di donatori. Si può donare al Centro Trasfusionale di Pistoia, vicino all’ingresso del vecchio ospedale in via del Ceppo 1,  da lunedì a sabato dalle ore 8 alle ore 11,30 e la prima, terza e quarta domenica del mese con lo stesso orario (Tel. 0573 23765). A Montale sono attive tre associazioni: AVIS Montale (Tel 0573 959776 E-Mail [email protected]), Fratres Misericordia Montale (tel. 057355273 – [email protected]) , Fratres Misericordia Fognano (tel. 0573596212).

Commenti disabilitati su Servono donazioni di sangue

TOBBIANA – UGNA 5-6 dopo i calci di rigore

Pubblicato il 19 giugno 2015 by marco

Partita vibrante, quella tra Tobbiana e Ugna, che ha messo di fronte due sicure protagoniste della trentesima edizione del torneo dei Rioni. Mattatori del match,  fino all’1 a 1 dei tempi regolamentari,   Nicola Vannucci del Tobbiana e Leonardo Lunghi dell’Ugna,  auotori di due prodezze balistiche che hanno segnato la storia della gara. Nella fase dei rigori invece, è salito in cattedra il portiere dell’Ugna Boccarrdi, che  ha parato due tiri dal dischetto consegnando due dei tre punti in palio alla sua squadra. Resta con un punto il Tobbiana, che si rammarica di non aver mantenuto il gol di vantaggio che aveva realizzato a metà del primo tempo.  Il risultato si era sbloccato infatti grazie ad un bolide da fuori area di  Nicola Vannucci al 23′. Il Tobbiana aveva saputo unire alle consuete doti di rapidità e verticalità in avanti anche una attenzione tattica a non sbilanciarsi troppo. L’Ugna, che prima dello svantaggio aveva colpito una traversa con Signorini, ha avuto il merito di prevalere nella manovra a centraocampo e di opporre alle agili punte del Tobbiana una difessa ben orchestrata da Torracchi.  I biancoverdi non si sono mai dati per vinti e hanno macinato gioco fino ad ottenere il pareggio a nove minuti dal termine grazie ad un calcio di punizione magistralmente batutto da capitan Lunghi.  Un pari nel complesso coerente con l’andamento della gara. Poi sono stati i rigori a decidere la spartizione dei punti disponibili. I prossimi impegni delle due squadre vedranno l’Ugna contro la Bigattiera il 24 giugno e il Tobbiana contro il Dore il 29 giugno. Il torneo, che per ora è guidato dal Fognano, unica formazione a punteggio pieno (ma il Dore deve ancora esordire) continuerà lunedì con Dore-Stazione.

Cronaca
17′ minuto: prima occasione della partita, Signorini colpisce la parte superiore della traversa con un tiro dal vertice dell’area di rigore
23′ minuto: GOL TOBBIANA! Grande rete di Nicola Vannucci! Dopo un’azione insistita nell’area di rigore la difesa dell’Ugna spazza male, Vannucci si libera del marcatore e con una potente conclusione da fuori gonfia la rete.
30′ minuto: l’Ugna ci prova su punizione, ma Cusumano devia una botta di Lunghi
Fine primo tempo
Inizia il secondo tempo
30′ minuto st: Radoja vicino al gol con un tiro piazzato deviato in calcio d’angolo dal portiere
31′ minuto st: GOL UGNA! I biancoverdi arrivano al pareggio grazie a una punizione magistrale di Lunghi che Cusumano non riesce a intercettare
35′ minuto st: Tobbiana vicina al vantaggio con una conclusione di Lo Faro ma la palla sfiora il palo e va sul fondo

Fine partita: Tobbiana-Ugna 1-1
Si andrà ai calci di rigore
La prima a battere sarà l’Ugna

Caioni: rete
Cusumano: rete
Santi: rete
Dabizzi: parato
Radoja: palo
Vannucci: rete
Nerattini: rete
Rossi: rete
Lunghi: rete
Costa: rete
Nesi A: rete
Nesi F: parato
Tobbiana-Ugna 5-6 dopo i calci di rigore

Formazioni

Tobbiana: Cusumano A, Cusumano S, Mazzanti, Lo Faro, Fontanelli, Vannucci N, Betti(23’st Dabizzi), Bucci F(7’st Rossi) Nesi M (38’st Nesi F), Vannucci F, Costa. All.Nesi

Ugna: Boccardi, Nesi A, Torracchi, Pesaresi(11’st Santi), Gori(23’st Caioni), Risaliti, Lunghi, Nerattini, Nesi S, Signorini(34’st Giorgini), Massagli(18’st Radoja). All.Torracchi

Arbitro Caciagli
Collaboratori Frusciante e Martini di Cecina

Intervista al portiere dell’Ugna Boccardi che ha parato due rigori
image

I due rigori del Tobbiana parati dal portiere dell’Ugna
image

image

Commenti disabilitati su TOBBIANA – UGNA 5-6 dopo i calci di rigore

Advertise Here
Advertise Here

ADS